• SCHEGGE DI VANGELO

L’autorità è autorizzata

Chi non obbedisce al Figlio non vedrà la vita, ma l'ira di Dio rimane su di lui (Gv 3, 36)

Chi viene dall'alto, è al di sopra di tutti; ma chi viene dalla terra, appartiene alla terra e parla secondo la terra. Chi viene dal cielo è al di sopra di tutti. Egli attesta ciò che ha visto e udito, eppure nessuno accetta la sua testimonianza. Chi ne accetta la testimonianza, conferma che Dio è veritiero. Colui infatti che Dio ha mandato dice le parole di Dio: senza misura egli dà lo Spirito. Il Padre ama il Figlio e gli ha dato in mano ogni cosa. Chi crede nel Figlio ha la vita eterna; chi non obbedisce al Figlio non vedrà la vita, ma l'ira di Dio rimane su di lui. (Gv 3,31-36)

Il Vangelo non è una semplice dottrina: il suo annuncio è accompagnato e confermato dal dono dello Spirito, da cui viene la vita. Ma questa di fatto è donata solo a chi crede. Chi colpevolmente rifiuta la fede non ha la vita, ma addensa sopra di sé "l’ira di Dio", cioè la condanna eterna. L'ha detto Gesù. Mica penserai che si sia sbagliato o che stesse scherzando?

Dona Ora