• SCHEGGE DI VANGELO

Lasciare tutto

Vi farò pescatori di uomini (Mt 4,19)

In quel tempo, mentre camminava lungo il mare di Galilea, Gesù vide due fratelli, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello, che gettavano le reti in mare; erano infatti pescatori. E disse loro: «Venite dietro a me, vi farò pescatori di uomini». Ed essi subito lasciarono le reti e lo seguirono. Andando oltre, vide altri due fratelli, Giacomo, figlio di Zebedèo, e Giovanni suo fratello, che nella barca, insieme a Zebedèo loro padre, riparavano le loro reti, e li chiamò. Ed essi subito lasciarono la barca e il loro padre e lo seguirono. (Mt 4,18-22)

Pietro e Andrea stavano gettando le reti in mare come erano soliti fare nella vita di tutti i giorni, ma quella volta ai due pescatori accade l'imprevedibile. Gesù Cristo, camminando lungo la riva, li chiama a seguirLo lasciando tutto ciò che avevano: il lavoro, la casa, la famiglia e tutti i loro progetti. La proposta è affascinante e misteriosa: da pescatori di pesci sarebbero diventati pescatori di uomini. Colpisce la prontezza con cui lasciarono tutto per seguire Gesù, ma il nostro stupore per questo comportamento cade di fronte alla considerazione che Dio non è venuto a toglierci qualcosa, ma a donarci tutto, fino al dono totale di Se stesso. Come si può dire di no ad una simile sovrabbondante richiesta?

Dona Ora