• Sport

La Van Uytvanck vince a Wimbledon e bacia la compagna

La tennista Alison Van Uytvanck elimina a Wimbledon, in una partita del torneo, la campionessa in carica Garbiñe Muguruza e poi corre a baciare sugli spalti la compagna, anche lei tennista, Greet Minnem. La Van Uytvanck  ha dichiarato: «Nella mia vita non è cambiato niente, abbiamo solo deciso di non tenere più segreta la questione. Io sono felice con la mia fidanzata, a prescindere dal fatto che sia un uomo o una donna. Non dobbiamo provare vergogna per questo, dunque ho deciso di essere libera. Non sono malata, non ho nulla di male. Però credo che sia stato positivo fare coming out».

Ormai è tutto un coming out e non si comprende che coraggio ci vuole a farlo dato che puntualmente chi lo fa viene sempre incensato dai principali media e diventa come il panda per il WWF, soggetto degno di ogni attenzione e cura.

https://27esimaora.corriere.it/18_luglio_09/bacio-van-uytvanck-fidanzata-diventa-simbolo-non-dobbiamo-avere-paura-39e5f498-8377-11e8-b0f1-5852deebaad6.shtml