a cura di Benedetta Frigerio
  • Pakistan

La provincia del Punjab dichiara patrimonio nazionale due cattedrali cristiane

Il ministro per i diritti umani, le minoranze e l’armonia interreligiosa del Punjab, Pakistan, Ijaz Alam Augustine, ha annunciato che due cattedrali cristiane saranno dichiarate patrimonio artistico e storico nazionale. Sono la cattedrale cattolica del Sacro cuore e la cattedrale anglicana Chiesa della Resurrezione, entrambe di Lahore. La cattedrale del Sacro Cuore  è stata consacrata nel 1907, progettata da un architetto belga in stile bizantino romano. La cattedrale anglicana, in stile neo gotico, risale al 1886, opera di un architetto britannico. Vi si trova una antica croce Taxila di San Tommaso, rinvenuta nel 1935 a Sirkap. I due edifici hanno bisogno di interventi di restauro come ha constatato il ministro Augustine che li ha visitati e ha parlato con il clero di entrambi. Gli interventi riguarderanno pareti, condutture, impianti elettrici e opere di abbellimento. I restauri saranno interamente finanziati dal ministero per i diritti umani, le minoranze e l’armonia interreligiosa e dalla World City Authority di Lahore. La decisione di inserire gli edifici nel patrimonio nazionale pakistano e di provvedere al loro restauro è un segnale da parte delle autorità, a conferma dell’impegno in favore delle minoranze etniche e religiose, in particolare quella cristiana. Il governo pakistano nel corso degli anni ha preso iniziative volte a favorire l’integrazione dei cristiani perseguitati e discriminati dagli integralisti islamici che esercitano una forte influenza su almeno una parte della popolazione. Circa il 97 per cento della popolazione pakistana è di fede islamica.