Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Camillo de Lellis a cura di Ermes Dovico

Soldi arcobaleno

La Lotteria inglese finanzia un ente LGBT

La Lotteria inglese ha devoluto più di mezzo milione di euro ad un ente che si occupa d'inclusività degli studenti LGBT nelle scuole.

Gender Watch 15_09_2023

La National Lottery Community Fund è una fondazione che raccoglie il denaro dei giocatori della lotteria inglese e lo distribuisce per buone cause. Questa fondazione devolverà, in tre anni, ben 435.250 sterline – pari a 504.890 euro – all’ente di beneficenza inglese Just Like Us che si occupa anche d’inclusività degli studenti LGBT nelle scuole. Un progetto che intende supportare 16.000 alunni in 1.600 scuole secondarie del Regno Unito.

Laura Mackay, amministratore delegato di Just Like Us, ha affermato: «Tutti i giovani meritano di sentire che la scuola è un luogo sicuro in cui sono supportati per essere se stessi, e non potrò mai ringraziare abbastanza i giocatori della Lotteria Nazionale per aver contribuito a rendere questo una realtà per gli alunni LGBT+ in Inghilterra e Galles».

La comunità LGBT dà prova ancora una volta di essere il più ricco gruppo sociale minoritario al mondo, colmo di privilegi seppur la quota di persone omosessuali nella popolazione si aggiri a pochi punti percentuali e quella di persone transessuali segni uno 0 virgola. Non si poteva devolvere quel mezzo milione di euro per supportare le famiglie, i pensionati, i cristiani discriminati, i disoccupati? Domanda ovviamente oziosa.

Soldi infine spesi non per tutelare le persone da ingiuste discriminazioni, ma per supportare l’agenda ideologica delle lobby LGBT.