Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Macrina la Giovane a cura di Ermes Dovico

CAMPAGNA RACCOLTA FONDI NATALE '23

La Bussola, unico giornale a prova di Intelligenza Artificiale

"Giornali senza giornalisti" è ormai una realtà a portata di mano con l'Intelligenza Artificiale. Questo non potrà mai accadere alla Bussola, perché l'amore alla Verità ci rende inimitabili e irriproducibili. Ma per poter vivere la Bussola ha bisogno del tuo aiuto economico. DONA ORA

Non c’è dubbio che l’Intelligenza Artificiale sia la nuova sfida sociale, e soprattutto per il giornalismo: già oggi si possono riprodurre contenuti informativi solo grazie a questo strumento, e alcuni giornalisti che lo hanno verificato, ammettono di fare fatica a riconoscere un articolo scritto dall’Intelligenza Artificiale da uno proprio.

E la rivoluzione è già cominciata: dall’1 gennaio 2024 il gruppo tedesco Alex Springer ha eliminato la posizione di 200 giornalisti, sostituiti appunto dall’Intelligenza Artificiale e sta creando la prima app di notizie che non si avvale di giornalisti.

“Giornali senza giornalisti” sembra ormai una realtà a portata di mano. Il che dice molto sulla potenza dell’Intelligenza Artificiale, ma anche sul conformismo generale del mondo della comunicazione.

Ma questo non accadrà mai alla Bussola, perché l’amore alla Verità non consente imitazioni, perché il nostro approccio umano ai fatti che accadono ogni giorno non può essere ridotto a un agglomerato di frasi scontate. L’Intelligenza Artificiale non potrà mai riprodurre il nostro giornale.

La Bussola rimarrà l’unica testata a prova di Intelligenza Artificiale, ma questo avrà un costo ulteriore, perché le persone costano più delle macchine. Per questo abbiamo bisogno del tuo aiuto economico: la Bussola, come sai, vive soltanto grazie alle donazioni dei suoi lettori, una garanzia per l’unicità e l’originalità della nostra testata.

Stiamo entrando nell’ultima settimana di questa Campagna Raccolta Fondi, finora abbiamo raccolto 71mila euro. Probabilmente non raggiungeremo l’obiettivo dei 100mila euro, ma grazie alla vostra generosità potremo avvicinarci, così da garantire che la Bussola anche per i prossimi mesi potrà offrire un prodotto all’altezza delle aspettative.

Sostieni l’unico giornale a prova di Intelligenza Artificiale. DONA ORA

 



RACCOLTA FONDI NATALE 2023

Difendi la verità e la giustizia. Sostieni la Bussola

04_01_2024

Le conseguenze umane, sociali, sanitarie, economiche della mala gestione del Covid e della infame campagna vaccinale aspettano ancora giustizia. La Bussola è sempre stata puntuale nell'informare su tutti i risvolti della vicenda. I prossimi mesi saranno decisivi per non far finire tutto nel dimenticatoio. Ma abbiamo bisogno del tuo sostegno economico per mantenere questa voce libera. DONA ORA

CAMPAGNA RACCOLTA FONDI NATALE '23

Difendi la Verità, sostieni la Bussola

22_12_2023

Quanto sta accadendo in questi giorni sulla benedizione delle unioni gay è emblematico. È un momento difficile per tanti cattolici che vedono attaccata la Verità dall'interno della Chiesa. La Bussola è l'unico quotidiano cattolico che persevera nella Verità rimanendo nella piena comunione con la sede di Pietro. Ma abbiamo bisogno del tuo aiuto economico. Verità e libertà hanno un prezzo. DONA ORA.

NATALE 2023

Parte la Campagna raccolta fondi. Sostieni La Bussola

07_12_2023 Riccardo Cascioli

"Una Luce nella notte del mondo" è il tema di questa Campagna raccolta fondi. Perché tra guerre, violenze, imposizione di ideologie e spinte al transumanesimo, è importante seguire la Luce, Cristo, che ha vinto definitivamente la notte. È quello che fa la Bussola da 11 anni. Ma per continuare in quest'opera abbiamo bisogno del tuo sostegno economico, perché la Bussola vive solo delle donazioni dei suoi lettori. DONA ORA