• SCHEGGE DI VANGELO

Il piede in due staffe

Se il mondo vi odia, sappiate che prima di voi ha odiato me. (Gv 15, 18)

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Se il mondo vi odia, sappiate che prima di voi ha odiato me. Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; poiché invece non siete del mondo, ma vi ho scelti io dal mondo, per questo il mondo vi odia. Ricordatevi della parola che io vi ho detto: “Un servo non è più grande del suo padrone”. Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra. Ma faranno a voi tutto questo a causa del mio nome, perché non conoscono colui che mi ha mandato». (Gv 15, 18-21)

Non deve sorprendere che un discepolo del Signore sia odiato dal mondo: infatti egli non appartiene al mondo, ma a Gesù Cristo. E il mondo ha perseguitato e rifiutato il Signore. Ma non basta essere perseguitati: occorre che le persecuzioni siano originate dall'amore del Vangelo, cioè dall'amore del Signore. E tu sei disposto a perdere qualcosa per il Signore oppure ti illudi di poter tenere il piede in due staffe?

Dona Ora