• LETTERE IN REDAZIONE

Fisco e famiglia

«Al posto del quoziente familiare il governo in cui figurano ministri cattolici, ha ridotto la nuova ICI alle famiglie numerose...»


Caro direttore,

al posto del quoziente familiare il governo in cui figurano ministri cattolici, ha ridotto la nuova ICI alle famiglie numerose. Quello che stona è anche il fatto che certi giornali, un tempo  sostenitori  del quoziente familiare, abbiano dato grande risalto alla decisione di ridurre la tassa ICI  proporzionalmente ai carichi familiari, dimenticando che le famiglie numerose non si aspettavano una nuova tassa, sia pure ridotta rispetto alla norma. Si attendevano la riduzione di quelle  esistenti per le quali già fanno grandi sacrifici.

Bruno Mardegan, Milano