Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Pentecoste a cura di Ermes Dovico

Svizzera

Diventa "donna" per evitare il servizio militare

Un 23enne in Svizzera ha deciso di "cambiare" sesso per evitare il servizio militare. Potrà "tornare" uomo quando vorrà.

Gender Watch 04_09_2023

Un 23enne in Svizzera ha deciso di diventare “donna” per di evitare il servizio militare e così continuare gli studi universitari.

Il giovane ha raccontato che si è rivolto ad un funzionario per la richiesta del “cambiamento” di sesso e questi lo ha accontentato senza fargli alcuna particolare domanda.

Racconta il giovane: «mi hanno fatto entrare in sala riunioni: due minuti dopo ero una donna». Tra l’altro ha avuto la possibilità di conservare il proprio nome maschile. Infine ha avuto conferma che potrà “tornare” ad essere uomo quando vorrà.

Questo sotterfugio mette in evidenza quanto il “cambiamento” di sesso sia una fantasticheria disancorata dalla realtà, dietro cui, però, si celano oceani di sofferenza umana che andrebbero curati non assecondando i desideri di diventare trans, bensì attraverso un serio accompagnamento psicologico volto a sanare le ferite profonde che portano a non accettare il proprio corpo.