Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Maria Maddalena a cura di Ermes Dovico
SCHEGGE DI VANGELO

Desiderandolo fortemente

Tendendo la mano verso i suoi discepoli (Mt 12,49)

Schegge di vangelo 21_11_2023 English Español

In quel tempo, mentre Gesù parlava ancora alla folla, ecco, sua madre e i suoi fratelli stavano fuori e cercavano di parlargli. Qualcuno gli disse: «Ecco, tua madre e i tuoi fratelli stanno fuori e cercano di parlarti». Ed egli, rispondendo a chi gli parlava, disse: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?». Poi, tendendo la mano verso i suoi discepoli, disse: «Ecco mia madre e i miei fratelli! Perché chiunque fa la volontà del Padre mio che è nei cieli, egli è per me fratello, sorella e madre». (Mt 12,46-50)

La vuoi afferrare quella mano tesa di Gesù? Bene, allora ascolta quello che Gesù continua a dire agli uomini, applica i suoi insegnamenti e non scoraggiarti se troverai delle difficoltà, quando il Signore ti sembrerà lontano e irraggiungibile per te. Lui, infatti, ti ha voluto fortemente considerando il fatto che sei su questa terra (non è scontato venire al mondo visto che l'aborto rende l'utero il posto più pericoloso dove vivere). Quindi, adesso che ci sei, devi fare di tutto per conformarti alla volontà di Dio amandolo come Lui ci ha amati. Cioè desiderandolo fortemente.