Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Maria Maddalena a cura di Ermes Dovico

Sidney

Cerimonia con coppie gay in una scuola cattolica

Una scuola cattolica di Sydney proibisce l'accesso delle coppie gay al ballo di fine d'anno. Ma poi fa marcia indietro.

Gender Watch 08_11_2023

Il St Ursula's College di Kingsgrove a Sydney, scuola cattolica, inizialmente aveva proibito ad una sua studentessa di portare al ballo di fine d’anno la sua compagna. Ma la studentessa ha lanciato una petizione che ha raccolto 4.900 firme e la scuola ha ceduto.

Ha ceduto anche perché si è alzato un polverone mediatico che ha coinvolto il premier del New South Wales Chris Minns e il ministro federale dell’Istruzione Jason Clare. Il primo ha dichiarato: «Penso che al giorno d'oggi si dovrebbe poter invitare chiunque piaccia al ballo di fine d’anno. Dopo tutto stiamo parlando di adolescenti che sono vicini o di età superiore ai 18 anni». Il secondo ha chiesto alla scuola di mostrare un po’ di buon senso.

Viviamo in un tempo in cui la testimonianza cristiana si chiama martirio. Non basta assumere alcune condotte invise ai più, occorre anche saperle difendere.