• Brasile

Bolsonaro: lotta al gender nelle scuole

Il presidente del Brasile Bolsonaro ha dichiarato che vuole mettere fine a quei programmi scolastici pro gender che insegnano  “a un ragazzo che non è un ragazzo e a una ragazza che non è una ragazza”.

Parlando alle telecamere ha indossato la maglietta della nazionale di calcio giapponese. Perché? “In Giappone – ha spiegato Bolsonaro - ragazzini di 6 o 7 anni possono risolvere equazioni matematiche che i nostri studenti di liceo non sono in grado di svolgere, perché qui in Brasile è più importante insegnare a un bambino che in realtà non è un bambino – e la stessa cosa avviene per le bambine -, rispetto all’istruirli su qualcosa che permetterà loro di liberarsi dalla povertà, dalla miseria, dagli aiuti statali”.

https://www.ilprimatonazionale.it/esteri/bolsonaro-proibisce-il-gender-nelle-scuole-difenderemo-dignita-dei-bambini-101409/