• Pride Flag

Bandiere arcobaleno sulle ambasciate USA

Il Segretario di Stato USA, Antony Blinken, ha concesso l’autorizzazione: tutte le ambasciate americane nel mondo potranno far sventolare all’esterno la bandiera LGBT, ossia la bandiera arcobaleno, accanto alla bandiera degli USA.

Si tratta di una mera facoltà, ma è certo che moltissime ambasciate si avvarranno di tale facoltà.

Viene da chiedersi, in modo ovviamente retorico, perché privilegiare la bandiera arcobaleno e non altri vessilli? Perché non un drappo per ricordare i poveri, i disoccupati, le persone disabili, i soldati morti per difendere la patria, i rifugiati e in ultimo, per puro gusto della provocazione, i perseguitati cristiani?