Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Bonaventura a cura di Ermes Dovico
SCHEGGE DI VANGELO

Amare gli altri in Dio

Questo vi comando: che vi amiate gli uni gli altri (Gv 15,17)

Schegge di vangelo 14_05_2024 English Español

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Come il Padre ha amato me, anche io ho amato voi. Rimanete nel mio amore. Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore. Vi ho detto queste cose perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena. Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri come io ho amato voi. Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la sua vita per i propri amici. Voi siete miei amici, se fate ciò che io vi comando. Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamato amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre mio l'ho fatto conoscere a voi. Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga; perché tutto quello che chiederete al Padre nel mio nome, ve lo conceda. Questo vi comando: che vi amiate gli uni gli altri». (Gv 15,9-17)

Il Signore ci ha ordinato di amarci gli uni gli altri, come Lui ha amato noi. Quindi potremmo amare gli altri prescindendo dagli insegnamenti della Chiesa? No. Come ci ha amato Gesù? Ci ha amato nella Verità, nella testimonianza e nell’abbandono di tutto Se stesso, senza alcuna riserva. Ci ha amato mettendoci in guardia sui pericoli dell’anima, ammonendoci riguardo al peccato e combattendo duramente ogni inganno che si celava all’interno del nostro cuore. Quindi, per amare Gesù, dovrai amare le persone in Dio, cioè imitando l’amore che Lui ha avuto per noi. Sei pronto?