• IL FUMO DI SATANA

Verità morali e scelte pastorali

La crisi di fede, che tutti gli ultimi Papi hanno constatato, non deriva dalla rigidità dottrinale. Lo dimostra l'esempio drammatico delle Chiese che hanno seguito questa chiave.

- IL FUMO DI SATANA 

Il fumo di Satana

Proseguiamo il dibattito aperto l'8 gennaio su "Il fumo di Satana nella Chiesa", ospitando gli interventi di Renzo Puccetti e Tommaso Scandroglio, altre due note firme de La Nuova BQ, che approfondiscono - dal loro punto di vista - alcuni dei nodi toccati dalla lettera di Mario Palmaro e dalla risposta di Riccardo Cascioli (clicca qui per seguire l'intero dibattito). 

- SCELTE MORALI DECISIVE PER LA SALVEZZA
   di Renzo Puccetti
La crisi della fede, che tutti gli ultimi Papi hanno constatato, non deriva dalla rigidità dottrinale o dalla dipendenza dai dogmi. Lo dimostra lo stato agonizzante di quelle Chiese che hanno seguito questa chiave di lettura: l'apertura a contraccezione, divorzio, e così via porta a una serie di disastri e alla fine alla perdita della fede.

- LE RAGIONI DEGLI IMBARAZZATI
 
di Tommaso Scandroglio
Oggettivamente alcune uscite del Papa hanno creato scompiglio: è vero per l'interpretazione forzata e spesso malevola degli "interpreti", ma ci sono anche scelte pastorali che queste interpretazioni hanno facilitato. Il mettere in secondo piano le verità dottrinali rischia di togliere contenuti seri allo slancio missionario.