• Sanità Usa

Usa, i gruppi LGBT soddisfatti delle dimissioni del Segretario alla Salute

Tom Price (nella foto), Segretario per la Salute dell'amministrazione Trump, si dimette per scandali legati ad uso illecito di fondi pubblici. I gruppi LGBT esultano perchè Price si era battuto in passato contro il "matrimonio" gay. David Stacy, direttore dell'Human Rights Campaign - organizzazione gay friendly - ha dichiarato: "Accogliamo con favore le dimissioni di Tom Price perché questi ha compromesso la salute e il benessere delle persone LGBTQ e di altre comunità emarginate".

Il commento è significativo. Infatti Price nel suo mandato non ha promosso nessuna iniziativa a danno delle persone omosessuali o transessuali. Ma il solo fatto di mostrarsi contro l'omosessualità significa discriminare e la discriminazione provoca danni psicologici alle persone: questo il retro pensiero di Stacy. Insomma la salute non c'entra nulla, ma è un escamotage per affermare che Price ha leso i dei diritti civili. Stesso escamotage usato - guarda caso - per legittimare l'aborto.

http://www.washingtonblade.com/2017/09/29/lgbt-groups-cheer-tom-prices-exit-hhs/