Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Maria Madre della Chiesa a cura di Ermes Dovico

Corte suprema

Thailandia, il matrimonio è solo tra uomo e donna

La Corte suprema della Thailandia ha dichiarato che la sezione 1448 del codice civile che definisce il matrimonio solo tra un uomo e una donna non contrasta con la Costituzione.

Gender Watch 29_11_2021

La sezione 1448 del codice civile thailandese stabilisce che il matrimonio  "può avvenire solo quando l'uomo e la donna hanno compiuto il diciassettesimo anno di età". Dunque, implicitamente, il codice civile sta affermando che il matrimonio può essere contratto solo tra un uomo e una donna.

Gruppi LGBT fecero ricorso contro questa definizione di matrimonio presso la Corte suprema. Quest’ultima ha dichiarato che la definizione del codice non contrasta con la Costituzione.

Nello stesso tempo però da anni è al vaglio del Parlamento un disegno di legge per riconoscere le unioni civili “aperte a tutti i generi”. La pronuncia della Corte suprema potrà rappresentare ora un inciampo per il varo di questo Ddl? Forse no, se i sostenitori del disegno di legge spiegheranno, ad esempio, che le unioni civili sono un istituto differente dal matrimonio.