• LA LETTERA

    Progetto Gaia, se alle elementari entra il neopaganesimo

    In un istituto comprensivo di Caravaggio sono stati proposti dei corsi di “bioenergetica” e yoga a bambini della scuola dell’infanzia, e il cosiddetto Progetto Gaia per le elementari, all’insegna di un’«evoluzione spirituale unitaria e transreligiosa». Alcuni genitori protestano allarmati. Perché fare entrare a scuola proposte che non riguardano la didattica e che richiamano pratiche neopagane?