• SALE SENZA SAPORE

    Ddl Zan: per i cristiani la parola di Dio vale ancora?

    Le leggi che negano la sessualità non possono evitare che la natura si ritorca poi contro se stessa. Pare di assistere ad un’enorme “rinuncia” a credere in ciò che da secoli ha sempre caratterizzato lo Spirito Cristiano. Ho sempre creduto che la parola di Dio sia così potente da mutare i valori di chi la accoglie, invece la conversione non è più contemplata nell’evangelizzazione. In ogni caso resta un dato: ognuno di noi ha una mamma e un papà.