Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi

Pupa

Spot gay per Sanremo

Spot gay di Pupa per il Festival di Sanremo. Ormai il Festival è associato alle rivendicazioni gay e i pubblicitari ne approfittano.

Gender Watch 06_02_2024

Il noto brand di make-up Pupa ha lanciato proprio oggi in concomitanza con l'inizio del Festival di Sanremo uno spot pro gay. Nello spot si vede una futura sposa che si trucca e poi entra in chiesa. All’altare ad aspettarla il suo futuro sposo. In un’altra scena invece c’è un’altra giovane donna alla guida di un’auto. La macchina ha un guasto. Allora la giovane donna scende dall’auto e corre verso la chiesa. Bussa alla porta di questa e fa il suo ingresso in chiesa. Le due donne si guardano, quella che ha appena varcato la soglia della chiesa fa un gesto alla donna che sta per sposarsi e quest’ultima scappa da lei, lasciando il fidanzato attonito. Cambio di scena e le due amanti salgono su un autobus che sta passando da lì.

Lo spot si rifà alla scena finale del famoso film Il laureato, solo che ora i due fuggiaschi non sono una coppia eterosessuale, ma omosessuale. La scelta di abbinare lo spot televisivo al Festival è comprovata dal titolo dello spot: “Spot Sanremo 2024”. Questo spot è un’ulteriore prova che ormai se dici Festival di Sanremo pensi ai gay. I pubblicitari lo sanno benissimo e quindi trovano naturale accostare la propaganda arcobaleno al Festival al fine di promuovere alcuni prodotti.