• Icone gay

Serie Tv sulla campionessa di calcio lesbica

Megan Rapinoe (a sinistra nella foto( vincitrice del Pallone D’Oro e compagna della cestista Sue Bird, ha scritto un’autobiografia dal titolo One Life in cui racconta la sua relazione saffica e invita tutte le donne lesbiche ad uscire allo scoperto.

La Sony ne vuole fare una serie televisiva. La Rapinoe ha dichiarato: «Spero che, condividendo le mie esperienze, sia dentro che fuori dal campo, altri saranno spinti a istruirsi, a spingere per un futuro più ricco di speranza».

Una riflessione: il mercato televisivo e cinematografico è saturo di prodotti LGBT, ma nonostante questo si continuano a girare film e serie a tema arcobaleno o con personaggi non secondari dichiaratamente LGBT. Ciò vuol dire che il fine non è quello di far cassetta, ma di far propaganda ideologica.