Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Casimiro a cura di Ermes Dovico

CAMPAGNA NATALE 2022

Raccolta fondi, sotto il manto di Maria

La Nuova Bussola Quotidiana è un'opera nata sotto il manto di Maria ed è a Lei consacrata, perché Lei è la via più sicura alla Verità, che è Cristo. E sotto il manto di Maria c'è anche il sostegno economico dei donatori, che permettono l'esistenza di questa voce cattolica e libera. Per questo ti chiediamo di aderire alla Campagna raccolta fondi e DONARE ORA.

“Fatti per la Verità”. È la ragione sociale della Bussola e non per niente è il motto che campeggia sotto la testata. Già, ma «cos’è la Verità?», si potrebbe dire ripetendo la domanda di Ponzio Pilato durante l’interrogatorio a Gesù. Parlando di un giornale generalmente si fa coincidere la verità con la ricostruzione precisa dei fatti, ma la verità è molto più di questo. Certo, è importante essere competenti e onesti nel presentare i fatti, non forzare o manipolare le notizie per affermare una posizione ideologica; ma «per la Verità» indica la ricerca del nesso tra il fatto che si racconta e il destino a cui siamo tutti chiamati. E infine la Verità è Cristo stesso.

Cercare nei fatti, nella cronaca quotidiana così come nei grandi eventi internazionali le tracce di Cristo, questo è il lavoro che da dieci anni la Bussola svolge quotidianamente. Sempre cercando di dare ragione della speranza che è in noi. Certo, non sempre il risultato potrà essere ideale, ma è ciò a cui comunque sempre tendiamo, nessuno può rimproverarci su questo.

Tutto ciò è possibile anzitutto perché la Nuova Bussola Quotidiana è un’opera nata sotto il manto di Maria, a Lei consacrata, perché Maria è la strada più sicura e più veloce per la Verità. Fin dall’inizio abbiamo posto tutto nelle sue mani, come dimostra anche il nome che abbiamo voluto dare alla società editrice della Bussola: Omni Die. È questo un bellissimo inno gregoriano alla Madonna di cui qui raccontiamo brevemente la storia:

Senza la sua amorevole protezione non sarebbe stato possibile crescere e maturare in questi dieci anni, fino a diventare un punto di riferimento per il mondo cattolico.

E in questa protezione rientra un altro fattore che è stato fondamentale per far vivere la Bussola: il coinvolgimento di voi lettori, che in prima persona avete investito, anche economicamente, sul nostro quotidiano.

Lo sapete, la Bussola vive soltanto delle donazioni di voi lettori, non abbiamo finanziamenti istituzionali, siano essi civili o ecclesiali. Facciamo due grandi campagne raccolta fondi all’anno, perché questo ci permette di programmare il lavoro dei mesi successivi.

Per questo ci permettiamo di fare questo appello a ciascuno di voi, perché sosteniate economicamente il nostro lavoro: davanti a noi ci sono eventi importanti, nel mondo e nella Chiesa, che hanno bisogno di un giudizio chiaro che parta dalla fede e dal Magistero.

Che la Bussola continui ad operare dipende dal tuo aiuto. DONA ORA

P.S.:
Quest’anno abbiamo pensato di ringraziare in modo particolare i nostri sostenitori più generosi e fedeli. A chi darà nel corso della Campagna da 100 euro in su invieremo una copia di un libro della Bussola, collana “Sapere per capire”, a scelta: potete inviare il nome del libro scelto a associazione@lanuovabq.it (altrimenti sceglieremo noi il libro da inviarvi). E a quanti daranno da 500 euro in su invieremo in aggiunta un prezioso “rosario da combattimento”, che abbiamo presentato alla Giornata della Bussola.