• Dietro le quinte

Quel gemellaggio tra lobby gay e pedofile

Negli anni ’60 e ’70 l'associazione pedofila North American Man/Boy Love Association  faceva parte dell'International Lesbian and Gay Association (ILGA). Poi l’Onu minacciò l’ILGA di toglierle la possibilità di essere membro consultivo dell’ONU se non avesse messo alla porta qualsiasi associazione pedofila e dunque la North American Man/Boy Love Association  fu espulsa dall’ILGA.

Ora pare che le lobby pedofile cerchino di darsi una patente di credibilità tentando di essere presenti ai gay pride, dotandosi pure di una loro bandiera che richiama in qualche modo quella gay (v. foto), anche perché il movimento omosessualista ha sempre lottato per la liberazione sessuale a favore di tutti, senza vincoli di età.

https://www.notizieprovita.it/gender/liberazione-sessuale-e-pedofilia-cosa-dobbiamo-aspettarci/