• SCHEGGE DI VANGELO

Le azioni quotidiane

È lui che battezza nello Spirito Santo (Gv 1, 33)

In quel tempo, Giovanni, vedendo Gesù venire verso di lui, disse: «Ecco l'agnello di Dio, colui che toglie il peccato del mondo! Egli è colui del quale ho detto: "Dopo di me viene un uomo che è avanti a me, perché era prima di me". Io non lo conoscevo, ma sono venuto a battezzare nell'acqua, perché egli fosse manifestato a Israele». Giovanni testimoniò dicendo: «Ho contemplato lo Spirito discendere come una colomba dal cielo e rimanere su di lui. Io non lo conoscevo, ma proprio colui che mi ha inviato a battezzare nell'acqua mi disse: "Colui sul quale vedrai discendere e rimanere lo Spirito, è lui che battezza nello Spirito Santo". E io ho visto e ho testimoniato che questi è il Figlio di Dio». (Gv 1, 29-34)

L’acqua, da sola, può lavare la sporcizia del corpo, ma non quella dell’anima. Solo Gesù, da perfetto innocente, poteva toglierci i peccati, prendendoli su di Sé. Pertanto, a differenza di Giovanni il Battista, Gesù e i suoi discepoli battezzeranno non solo con l’acqua ma anche con lo Spirito Santo che dona la Grazia, per permetterci di fare la volontà di Dio. Ti sei ricordato oggi di pregare lo Spirito Santo, affinché ti aiuti nelle tue azioni quotidiane?

Dona Ora