• Omoeresie

La teologa queer plaude al Papa

Teresa Forcades, monaca di clausura benedettina, teologa femminista e teologa queer. La teologia queer, a detta della teologa, dovrebbe privilegiare le caratteristiche identitarie della persona ma in realtà finisce in posizioni eretiche.

La Forcades in un convegno dal titolo “Cosa è la teologia queer” ha affermato: “Credo che sul tema dell’accettazione dell’omosessualità o delle minoranze sessuali in generale nella Chiesa, Papa Francesco non abbia promosso cambiamenti dottrinali, però l’atmosfera nella Chiesa sì che è cambiata”. Poi ha aggiunto: “Io posso parlare per me e per altre compagne che lavorano per un’inclusione piena dell’omosessualità nella Chiesa, che hanno smesso di essere perseguitate e di subire pressioni, quindi in questo senso il cambio è stato notevole”.

Il problema è duplice: non solo il clima pro gender non è accettabile, ma questo poi è la premessa necessaria per mutare la dottrina.

https://ilprimatonazionale.it/cultura/teologa-lgbt-fa-i-complimenti-al-papa-da-quando-ce-lui-passi-in-avanti-132582/