• APPELLO

"Crediamo perciò parliamo!". Al via la Campagna raccolta fondi

Parte oggi la tradizionale Campagna raccolta fondi per la Bussola, in un momento fortemente critico per la nostra società e anche per la Chiesa. Non per niente sono molti quelli che vorrebbero chiuderci la bocca e cercano di danneggiarci economicamente. Per questo oggi più che mai è importante il vostro sostegno perché la Bussola possa continuare a far sentire la sua voce, la vostra voce. I lettori sono l'unica nostra fonte di sostegno. DONA ORA
- NESSUNO SCONTO SULLA VERITÀ. PAROLA DI SAN PAOLO, di Stefano Bimbi

Cari amici e care amiche della Bussola,

iniziamo oggi, come ogni anno di questi tempi, la campagna per la raccolta fondi della Bussola. Ormai lo sapete, due volte l’anno proponiamo questa campagna perché voi lettori siete l’unica forza, l’unico sostegno della Bussola. Non riceviamo fondi da istituzioni né civili né ecclesiastiche. Voi siete l’unica ricchezza della Bussola.
La possibilità di pubblicare e diffondere un giudizio sulla realtà che nasce dalla fede dipende soltanto da voi che mi ascoltate in questo momento.

E, anche questo lo sapete già, ogni campagna ha un titolo che nello stesso tempo rappresenta un giudizio e segna il nostro cammino.

“Crediamo, perciò parliamo” è il titolo di questa campagna. È un'affermazione di san Paolo che troviamo nella Seconda lettera ai Corinzi, al capitolo 4. Per una comprensione migliore di questa frase nel suo contesto biblico vi rimando all’articolo di don Stefano Bimbi che trovate linkato e che spiega esaurientemente il perché di questa scelta.

Ad ogni modo, calato nella realtà attuale, ha anche un doppio significato: da una parte indica l’origine della nostra presenza tra i media - la fede è l’unica ragione del nostro lavoro -; dall’altra spiega la determinazione a parlare malgrado tutto ci spinga a tacere.

Vediamo tutti cosa sta accadendo nella nostra società e anche nella Chiesa; anche noi stiamo subendo forti pressioni per tacere o rendere più accomodante la nostra posizione. Sono molti, fuori e dentro la Chiesa, che vorrebbero chiudere la bocca alla Bussola, che stanno cercando in molti modi di danneggiarci, soprattutto economicamente.

Per questo, oggi più che mai è importante il vostro sostegno perché la Bussola possa continuare a far sentire la sua voce, la vostra voce.

Potete aiutarci cliccando sui banner della campagna o sulla pagina sostienici dove troverete tutti i riferimenti per fare una donazione: carta di credito, Paypal, bollettino postale, bonifico bancario o postale. Scegliete pure la modalità che vi è più comoda, in ogni caso questo sarà il vostro modo di dire: “Crediamo, perciò parliamo”.

DONA ORA

 

Dona Ora