• Famiglia

Conferenza Nazionale della Famiglia: fuori le associazioni gay

Il 28 e 27 settembre prossimo si terrà a Roma la Conferenza Nazionale della Famiglia, un’iniziativa del Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio con il supporto dell’Osservatorio nazionale sulla famiglia. Il governo non ha invitato ad intervenire nessuna associazione gay.

Queste sono insorte e in una nota congiunta le Famiglie Arcobaleno, Genitori Rainbow e Agedo hanno fatto sapere che “per il governo italiano, gay e lesbiche vanno tenuti fuori dalla porta quando si discute di politiche per la famiglia”. Le associazioni chiedono quindi “ai rappresentanti delle istituzioni e del Governo più sensibili alle istanze del mondo Lgbt di intervenire per andare oltre questa esclusione, o in alternativa di disertare un appuntamento che, così congegnato, è inaccettabilmente discriminante”.

Ma la decisione del governo, che tra l’altro ha comunque invitato Agedo ad essere presente ma non ad intervenire, è correttissima perché per la nostra Costituzione all’art. 29 l’unica famiglia è quella fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna.

https://www.cinemagay.it/rassegna-stampa/2017/09/25/famiglia-protesta-gay-esclusi-dal-summit/