Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Cattedra di San Pietro a cura di Ermes Dovico

RACCOLTA FONDI NATALE '22

Con la Bussola difendi la libertà di educazione. DONA ORA

Da sempre la Bussola combatte contro un'ideologia statalista sempre più potente e pervasiva che ha trasformato le scuole in campi di indottrinamento espropriando le famiglie. E la battaglia si fa sempre più dura. Per questo ti chiediamo di sostenerci economicamente e aderire a questa Campagna di raccolta fondi natalizia. DONA ORA.

In questi dieci anni un tema ricorrente affrontato dalla Nuova Bussola Quotidiana è quello della libertà di educazione, un principio non negoziabile sempre più messo in discussione. E anche tra cattolici la consapevolezza dell’esistenza di una emergenza educativa è andata via via affievolendosi.

Non per noi però, che continuiamo a combattere una potente ideologia statalista che vuole espropriare le famiglie dei propri diritti e doveri. Le scuole sono diventate il campo di battaglia dove il Potere vuole indottrinare le nuove generazioni fin da bambini: imposizione dell’ideologia gender e del pansessualismo, dell’ecologismo, uso scriteriato della tecnologia. E da ultimo anche l’uso della pandemia per creare uno stato di paura e di soggezione nei confronti del Potere.

La Bussola resta un punto di riferimento fondamentale per una informazione che sveli le trame di questo Potere e difenda la dignità e la libertà dei ragazzi e dei veri educatori, promuovendo anche le realtà educative libere.

Davanti a noi stanno mesi e anni di battaglie per difendere la libertà di educazione, per aiutare chi opera per la crescita e lo sviluppo di personalità che hanno a cuore la verità di se stessi e della società in cui viviamo; per sostenere i genitori che vogliono sia rispettato il loro diritto-dovere all’educazione; per aiutare gli insegnanti e tutti gli operatori scolastici a mantenere e promuovere scuole che siano luoghi veramente educativi.

Ma per questo abbiamo bisogno del tuo sostegno economico. La Nuova Bussola Quotidiana, come sai, non cerca finanziamenti pubblici - statali o ecclesiastici che siano – a garanzia della propria libertà e di chi la legge. Dipende esclusivamente dal sostegno dei suoi lettori, e per questo lancia due campagne annuali per la raccolta fondi.

Questo è il momento per condividere questa missione comune. DONA ORA

P.S.: Quest’anno abbiamo pensato di ringraziare in modo particolare i nostri sostenitori più generosi e fedeli. A chi darà nel corso della Campagna da 100 euro in su invieremo una copia di un libro della Bussola, collana “Sapere per capire”, a scelta: potete inviare il nome del libro scelto a associazione@lanuovabq.it (altrimenti sceglieremo noi il libro da inviarvi). E a quanti daranno da 500 euro in su invieremo in aggiunta un prezioso “rosario da combattimento”, che abbiamo presentato alla Giornata della Bussola.