• Polemiche

Bbc nell’occhio del ciclone

Attivisti trans hanno attaccano l’emittente inglese Bbc perchè sul suo sito aveva citato un articolo dell’associazione gay LGB Alliance che criticava l’autodichiarazione di «genere». Pochi mesi or sono un deputato della Camera dei Comuni aveva chiesto all'Ofcom  - l’autorià di vigilanza sui media – di intervenire per impedire di ospitare voci critiche in merito al transessualismo. La presidente dell’Ofcom nel dicembre scorso, a sua volta, aveva suggerito alla Commissione della cultura dei Comuni di escludere dai dibattiti televisivi voci dissenzienti sul tema transgender.

Un pensiero unico che diventa sempre più selettivo e intollerante anche all’interno dello stesso mondo LGBT.