• Giochi, ma non solo

Bambole LGBT

Cyrus Bronock è specializzato nella creazione di bambole che riproducono fattezze dei vip. Ora ha lanciato una linea di bambole LGBT: «È un progetto personale – dichiara - nato dal mio amore per la nostra straordinaria comunità LGBTQ e da quello per le bambole ovviamente. Sento che è importante rappresentare la nostra fantastica comunità sotto forma di una bambola artistica e in modo celebrativo.

Voglio che i giovani vedendola possano dire: sì, siamo belli e siamo una parte fantastica della società. Se da giovane avessi visto questo tipo di bambole sugli scaffali dei negozi e avessi potuto acquistarle, penso che mi avrebbe aiutato ad accettare chi sono più facilmente.

Questo tipo di immagini e rappresentazioni è una dichiarazione potente che celebra chi siamo nella comunità LGBTQ. Inoltre gran parte della comunità di collezionisti di bambole è comunque LGBTQ, quindi perché no?
Attualmente sto creando altre bambole su questa tematica: Lesbian, Transgender, Gender Non-Binary e tante altre stanno arrivando!».

Nella foto ad esempio vediamo una bambola «Orso». Gli «orsi» sono una sottocomunità LGBT e i suoi appartenenti si distinguono per la corporatura robusta e la villosità, attributi verso cui si sentono molto attratti alcuni gay.

Le bambole ideate da Cyrus sono state create più pensando agli adulti che alle bambine, ma nonostante questo finiranno in mano anche a queste ultime. E quale miglior modo di indottrinare al credo gender se non giocando alle bambole?