Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Alessio a cura di Ermes Dovico

Attualità

Arresti al Pride di Istanbul

15 arresti al Pride di Istanbul: un successo per il movimento LGBT perché conferma l’idea che gay e trans sono le vittime

Gender Watch 03_07_2024

Ad Istanbul i Pride sono vietati dal 2015. Nonostante questo un centinaio di manifestanti sono scesi in strada, ma il tutto è durato solo 10 minuti. 15 sono stati gli arresti effettuati. La prefettura aveva dichiarato che c’erano gruppi criminali tra i manifestanti.

In realtà questi arresti sono un successo per il movimento LGBT perché permette ai loro aderenti di confermare l’idea che loro sono le vittime, sono i discriminati, sono i senza diritti. Chiedono normalità ma si presentano sempre come i diversi e i diversi incompresi. Un successo quindi.