• ASPETTANDO IL CONCLAVE

Adotta un cardinale

Il portale cattolico austriaco kath.net ha dato notizia dell'iniziativa del gruppo giovanile Jugend 2000, con base in Germania, chiamata "Adopt a Cardinal", il cui scopo è quello di stimolare i fedeli alla preghiera affinché intervenga  Spirito Santo.

Il portale cattolico austriaco kath.net ha dato notizia dell'iniziativa del gruppo giovanile Jugend 2000, con base in Germania, chiamata "Adopt a Cardinal", il cui scopo è quello di stimolare i fedeli alla preghiera affinché i cardinali impegnati nell'ormai prossimo conclave siano aperti all'azione dello Spirito Santo ed eleggano al soglio pontificio la persona scelta da Dio a questo gravoso compito.

Per aderire all'iiniziativa è sufficiente compilare un breve form online all'indirizzo www.adoptacardinal.org, disponibile in inglese e in tedesco, indicando nome e cognome e indirizzo e-mail, e subito dopo appare la fotografia, le date di nascita e di conferimento della porpora, nonché funzione esercitata di uno dei 115 cardinali elettori, che diventa così il porporato "adottato" dal fedele che ne ha fatto richiesta.

Dopo pochi minuti le medesime informazioni giungono anche all'indirizzo e-mail indicato. Non si tratta quindi di uno dei tanti 'totopapa' che impazzano in questi giorni, né una richiesta di preghiera affinché il cardinale 'adottato' diventi Papa, bensì un appello a pregare affinché quel porporato sia aperto allo Spirito Santo e riconosca la persona degna di essere eletta Papa, al di là dei sentimenti nazionali, appartenenza o meno alla Curia romana e simili motivazioni umane che riempiono la stampa in questi giorni di vigilia del Conclave.

Questa iniziativa, cui hanno aderito, a tutto il 26 febbraio circa 45.000 persone, ha il pregio di rammentarci quanto sia importante che i fedeli preghino per i loro pastori. Spesso, e soprattutto in questi giorni, si sente infatti sentire ripetere che "lo Spirito Santo guida la Chiesa". Questo è naturalmente vero, tuttavia lo Spirito Santo non può far nulla senza la nostra collaborazione, e i anche i Cardinali, che sono uomini come tutti noi, possono anche chiudere il proprio cuore alla Parola dello Spirito. La nostra collaborazione con un'intensa preghiera è quindi assolutamente necessaria.

L'"adozione" di un cardinale non deve necessariamente passare attraverso il sito Internet di Jugend 2000, ma può essere anche fatto anche da singoli fedeli, ed è particolarmente adatta a essere sviluppata a livello parrocchiale, di comunità religiose, di gruppi di preghiera, e anche di famiglie. Si possono abbinare i cardinali ai singoli fedeli tramite sorteggio - sempre tuttavia preceduto dalla preghiera, o scegliendoli in qualsiasi altro modo. Ciascuno può pregare quello che può e quello che sa - ad esempio offrendo la Santa Messa per il cardinale 'adottato', oppure pregando per lui un'Ave Maria al giorno, il rosario del giorno o tutti e quattro i suoi misteri, pregando l'intercessione dei santi e delle anime del Purgatorio, la Coroncina della Divina Misericordia, litanie o giaculatorie, si possono offrire sacrifici e sofferenze - anche le più piccole gocce danno un contributo decisivo alla realizzazione del Piano di Dio.