• TEOSENTIMENTALISMO

    L'opzione Benedetto per una Chiesa martoriata

    Il teosentimentalismo ecclesiale e le risate di complicità dei fedeli di fronte ai preti che non credono e che cantano "sarà perché ti amo" dall'altare o che fanno i loro coming out. L'opzione Benedetto ci salverà con acqua potabile, luce e terra buona. 

    • L'UDIENZA DEL PAPA

    Atto penitenziale, la misericordia che converte

    Udienza Generale di papa Francesco del 4 gennaio 2018. "Ascoltare in silenzio la voce della coscienza permette di riconoscere che i nostri pensieri sono distanti dai pensieri divini, che le nostre parole e le nostre azioni sono spesso mondane".

    • VERSO GLI ALTARI

    Alce Nero, un santo tra i "Pellerossa"

    Per il famoso pellerossa cattolico Nicholas Black Elk, Alce nero, si è aperto il processo di beatificazione. Una storia avventurosa e mitica. Fatta però di una conversione e solide basi dottrinali. 

    • LA SOLENNITA' DI MARIA MADRE DI DIO

    Il Papa: «Servire la vita umana è servire Dio»

    Il Papa finisce il 2017 e comincia il 2018 ricordando la vita che si fa carne in una donna che ha saputo ascoltare Dio e dire il suo “sì”; guardano al bambino Gesù e a sua Madre il Papa ha così rinnovato l’invito a custodire la vita. 

    • LA SOLENNITA' DI MARIA MADRE DI DIO

    “Verginità feconda”, così attiri i cristiani ai frutti di Bene

    Oggi è la grande festa di Maria Madre di Dio, ma la prevalenza del capodanno e la giornata mondiale della pace, ne offuscano la solennità. Se si aggiunge che “Madre di Dio” suona malissimo, per ebrei e musulmani verso i quali bisogna evitare ciò che crea contrasto. Invece bisogna liberare questa luce dalle nebbie che l'avvolgono. Partendo proprio dal concetto di verginità feconda, senza la quale la Chiesa smette di attirare nuovi credenti, le chiese si svuotano, le vocazioni diminuiscono e la denatalità cresce.

    • DERIVE DELLA NEO CHIESA

    Al Credo non ci credo: il prete ora è libero di non avere fede

    Cronache dalla neo Chiesa. A Torino il parroco - rigorosamente di strada - annuncia alla messa di Natale: «Non dico il Credo perchè non ci credo». A Genova, un altro prete “ribelle” cancella le messe della Natività e di Maria Madre di Dio. Libertà di una cattiva teologia che sta avvelenando la fede dei semplici. E alla quale nessuno porrà freni. Invece, per i sacerdoti che esprimono dubbi su alcune derive recenti scatta la sospensione a divinis...

    • IL DECLINO DEL CANTO

    Bella e pastorale, ecco la vera musica liturgica

    Le melodie popolari del passato avevano una dote importante che manca a molta della cosiddetta "musica pastorale" prodotta negli ultimi decenni: la sincerità, la pulizia, l'onestà e la chiarezza. Quello che oggi abbiamo sono prodotti di derivazione industrial-commerciale, che sfruttano alcune strategie per sollecitare il facile emozionalismo, non l'emozione, il basso sentimentalismo, non il sentimento.

    • LA CAMPAGNA #SALVIAMOLECHIESE

    Questa sera si recita (e si canta) in chiesa

    #salviamolechiese, un'altra ondata di segnalazioni alla Nuova BQ. In Cattedrale cantano i vecchi successi Antonella Ruggiero e Massimo Ranieri, in chiesa appare persino l'equilibrista e i camaldolesi ospitano una piece teatrale. La scusa è sempre la solita: uno show che, vagamente, deve ricordare il Natale o la Passione. Così la chiesa diventa un luogo soltanto umano e perde la sua metafisicità. 

    • IL LIBRO

    Come la chiesa finì, l'utopia che sta diventando realtà

    Il nuovo libro utopico del vaticanista Aldo Maria Valli. Come sarà la Chiesa in un futuro prossimo? Un regime unico planetario, guidato da un’entità misteriosa e totalitaria: Coloro che Amano. Le religioni non esistono più: al loro posto ce n’è una sola, la Nuova Religione Universale. 

    • IL PAPA URBI ET ORBI

    “Gesù è nei bimbi preda dei trafficanti di esseri umani”

    Nel tradizionale messaggio natalizio Urbi et Orbi, alla città di Roma e al mondo, Papa Francesco ha richiamato al segno del Bambino per riconoscerlo «nei volti dei bambini, specialmente di quelli per i quali, come per Gesù, “non c’è posto nell’alloggio”»

    • IV DOMENICA DI AVVENTO

    Maria modello di fede: dal turbamento alla ricompensa

    La Madonna, riscatta e compie l'Antica Alleanza, diventando esempio di fede intelligente: crede che diverrà la Madre di Dio, tuttavia chiede come questo mistero si sarebbe compiuto. Così nell'Annunciazione si riconosce una domanda di fede che parte dal turbamento e arriva ad una ricompensa della fede stessa.

    • AUGURI DEL PAPA E INCHIESTA SU MARADIAGA

    Bacchettate a curia. Ma nel tritacarne c'è il fedelissimo

    Anche quest’anno per gli auguri il Papa ha fatto il punto sulla riforma denunciando i vizi di molti membri di curia scagliandosi contro «traditori» e «approffitatori». Ma c'è un'inchiesta che tira in ballo il "fedelissimo" Maradiaga.