• STASERA

Veglia di preghiera in San Pietro

Alfie è morto, ma non la necessità di pregare. A Roma proseguirà anche stasera la veglia di preghiera dalle 22 alle 22.30 in piazza San Pietro, che sarà trasmessa in streaming su Facebook.

Alfie è morto, ma non la necessità di pregare. A Roma proseguirà anche stasera la veglia di preghiera dalle 22 alle 22.30 in piazza San Pietro. Ecco il comunicato degli organizzatori e le preghiere che verranno seguite:

Dopo aver pregato "per" Alfie, stasera, ancora dalle 22 alle 22.30 in piazza San Pietro, pregheremo "con" Alfie per i suoi genitori e per la conversione dei nostri cuori. La diretta streaming sarà disponibile sul canale Facebook di Pierluigi Bartolomei.

Preghiera “con” Alfie per i suoi genitori e per la conversione dei nostri cuori (28-4-2018)

Quando ci apriamo alla grazia di Dio, l’impossibile diventa realtà (Tweet di papa Francesco, 27-4-2018)

 

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, amen.                  

Padre Nostro. Ave Maria. Gloria al Padre.

 

Preghiera di papa Paolo VI (recitata durante la Messa in suffragio di Aldo Moro)

 

Ora le nostre labbra, chiuse come da un enorme ostacolo, simile alla grossa pietra rotolata all'ingresso del sepolcro di Cristo, vogliono aprirsi per esprimere il De profundis, il grido cioè e il pianto dell'ineffabile dolore con cui la tragedia presente soffoca la nostra voce.                                                                          * Signore, ascoltaci!

E chi può ascoltare il nostro lamento, se non ancora Tu, o Dio della vita e della morte? Tu non hai esaudito la nostra supplica [...]; ma Tu, o Signore, non hai abbandonato il suo spirito immortale, segnato dalla Fede nel Cristo, che è la risurrezione e la vita.
Signore, ascoltaci!

Fa', o Dio, Padre di misericordia, che non sia interrotta la comunione che, pur nelle tenebre della morte, ancora intercede tra i defunti da questa esistenza temporale e noi tuttora viventi in questa giornata di un sole che inesorabilmente tramonta. Non è vano il programma del nostro essere di redenti: la nostra carne risorgerà, la nostra vita sarà eterna! Oh, che la nostra fede pareggi fin d'ora questa promessa realtà.
Signore, ascoltaci!

E intanto, o Signore, fa'  che,  placato dalla  virtù della tua Croce, il nostro cuore sappia perdonare l'oltraggio ingiusto e mortale inflitto a  questo  uomo  carissimo e  a quelli  che hanno subìto la medesima sorte crudele                                       Signore, ascoltaci!

Rosario. Misteri della Gioia

1. L’annunciazione a Maria. Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria al Padre.

Gesù, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell’inferno e porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.

2. La visita di Maria a Elisabetta. Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria al Padre.   Gesù, perdona...

3. La nascita di Gesù a Betlemme. Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria al Padre.   Gesù, perdona...

4. La presentazione di Gesù al Tempio. Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria al Padre.   Gesù, perdona...

5. Il ritrovamento di Gesù a Gerusalemme. Padre nostro, 10 Ave Maria, Gloria al Padre.   Gesù, perdona...

Padre nostro, Ave Maria e Gloria al Padre secondo le intenzioni del Sommo Pontefice.     //     SALVE REGINA

 

Litanie Lauretane

Signore, pietà  ripetiz.   /   Cristo, pietà   /   Signore, pietà   /   Cristo, ascoltaci   /   Cristo, esaudiscici   //

Padre del cielo, che sei Dio  abbi pietà di noi   /   Figlio, Redentore del mondo, che sei Dio   /   Spirito Santo, che sei Dio   /   Santa Trinità, unico Dio   //

Santa Maria  prega per noi  /  Santa Madre di Dio  /  Santa Vergine delle vergini  /  Madre di Cristo  /  Madre della Chiesa  /  Madre della divina grazia  /  Madre purissima  /  Madre castissima  /  Madre sempre vergine  /  Madre immacolata  /  Madre degna d'amore  /  Madre ammirabile  /  Madre del buon consiglio  /  Madre del Creatore  /  Madre del Salvatore  /  Madre di misericordia  /  Vergine prudentissima  /  Vergine degna di onore  /  Vergine degna di lode  /  Vergine potente  /  Vergine clemente  /  Vergine fedele  /  Specchio della santità divina  /  Sede della Sapienza  /  Causa della nostra letizia  /  Tempio dello Spirito Santo  /  Tabernacolo dell'eterna gloria  /  Dimora tutta consacrata a Dio  /  Rosa mistica  /  Torre di Davide  /  Torre d'avorio  /  Casa d'oro  /  Arca dell'alleanza  /  Porta del cielo  /  Stella del mattino  /  Salute degli infermi  /  Rifugio dei peccatori  /  Consolatrice degli afflitti  /  Aiuto dei cristiani  /  Regina degli Angeli  /  Regina dei Patriarchi  /  Regina dei Profeti  /  Regina degli Apostoli  /  Regina dei Martiri  /  Regina dei veri cristiani  /  Regina delle Vergini  /  Regina di tutti i Santi  /  Regina concepita senza peccato originale  /  Regina assunta in cielo  /  Regina del santo Rosario  /  Regina della famiglia  /  Regina della pace   //

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo / perdonaci, o Signore.
Agnello di Dio che togli i peccati del mondo / ascoltaci, o Signore.
Agnello di Dio che togli i peccati del mondo / abbi pietà di noi.

Salve Regina

Salve Regina, Madre di misericordia,
vita, dolcezza e speranza nostra, salve.
A te ricorriamo, esuli figli di Eva;
a te sospiriamo, gementi e piangenti
in questa valle di lacrime.
Orsù dunque, avvocata nostra,
rivolgi a noi gli occhi tuoi misericordiosi
e mostraci, dopo questo esilio, Gesù,
il frutto benedetto del tuo seno.
O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria.

Memorare

Ricordati, o piissima Vergine Maria,
non essersi mai udito al mondo
che alcuno abbia fatto ricorso
al tuo patrocinio, implorato il tuo aiuto,
chiesto la tua protezione
e sia stato abbandonato.
Animato da tale fiducia, a te ricorro,
o Madre, o Vergine delle vergini,
a te vengo e, peccatore contrito,
innanzi a te mi prostro. Non volere,
o Madre del Verbo,
disprezzare le mie preghiere,
ma ascoltami propizia ed esaudiscimi. Amen.

Sub tuum praesidium

Sotto la tua protezione ci rifugiamo,
santa Madre di Dio, non disprezzare
le nostre suppliche nelle nostre necessità,
ma da tutti i pericoli liberaci sempre,
o Vergine gloriosa e benedetta.

CANTO

Andrò a vederla un dì

Andrò a vederla un dì
in cielo, patria mia,
andrò a veder Maria,
mia gioia e mio amor.  

Al ciel, al ciel, al ciel,
andrò a vederla un dì.  (2 volte)

Andrò a vederla un dì
è il grido di speranza
che infondemi costanza
nel viaggio e fra i dolor.

Al ciel, al ciel, al ciel,
andrò a vederla un dì.  (2 volte)

Andrò a vederla un dì
lasciando quest'esilio;
le poserò qual figlio,
il capo sopra il cuor.

Al ciel, al ciel, al ciel,
andrò a vederla un dì.  (2 volte)

 

 

 

 

Dona Ora