Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Maria Ausiliatrice a cura di Ermes Dovico

(Dis)educazione

Roma, scuole in visita ad associazioni LGBT

La giunta capitolina ha deciso di proporre a tutte le scuole di ogni ordine e grado la possibilità di far visita ad associazioni LGBT

Gender Watch 20_10_2023

La giunta capitolina ha deciso di proporre a tutte le scuole di ogni ordine e grado la possibilità di far visita ad associazioni LGBT.

Così commenta la consigliera capitolina di FdI Francesca Barbato: «dopo aver dato luogo a corsi rivolti alle educatrici per aiutarle a veicolare nei bambini messaggi di ” decostruzione del genere maschile e femminile”, adesso propongono a tutte le scuole di ogni ordine e grado un'offerta formativa dove figurano proposte di far visita ad associazioni Lgbtq, circoli di cultura omosessuale ed altro. Ho chiesto chiarimenti sui criteri utilizzati per la formulazione delle offerte formative alla Direttrice Servizi di supporto al sistema educativo e scolastico di Roma Capitale, Angela Levatino, ma non ho avuto ancora risposta. Una cosa è educare alla tolleranza e al rispetto – spiega Barbato – altro è inoculare nei bambini, anche piccoli, la convinzione che la sessualità e l'affettività possano essere qualcosa di fluido, da cambiare o modificare all'occorrenza a seconda dei propri stati d'animo. Recentemente è stata proposta in assemblea Capitolina una mozione di Fratelli d'Italia che chiedeva, appunto, che per ogni attività fosse sempre richiesto il consenso dei genitori ma è stata respinta dalla maggioranza».