• Omoeresie

Per la Chiesa svedese Dio è gender-neutral

La Chiesa luterana di Svezia da tempo ordina vescovi omosessuali, donne e pure lesbiche. Il 23 novembre scorso si è svolta una riunione tra le massime autorità luterane e si è deciso che i fedeli, dal prossimo 20 maggio, dovranno rivolgersi a Dio bandendo il pronome “Lui” e l’appellativo “Signore” perché Dio non né maschio né femmina. L’arcivescovo donna Antje Jackelen ha dichiarato che in tal modo si vogliono evitare discriminazioni ed ha aggiunto: “Dio va al di là del concetto di genere, Dio non è umano”.

Peccato che Dio stesso per bocca di suo figlio ci ha chiesto di chiamarlo “Padre”. Di questo passo anche Gesù, vero Dio e vero uomo, verrà presto genderizzato?

https://www.interris.it/bocciato/i-luterani-svedesi-avranno-un-dio-gender-neutral