• OCCHIO ALLA TV

    Gli ascolti del Festival

    • 16-02-2012

    Come al solito c’è stato chi ha voluto associare il dato quantitativo a una presunta qualità l’offerta. Come a dire: se tanti hanno guardato il Festival, vuol dire che quanto è stato proposto era buono. Nient’affatto. Abbiamo imparato da tempo che la trasgressione in tv purtroppo paga.

    • OCCHIO ALLA TV

    Sanremo, pessimo inizio

    • 15-02-2012

    La serata inaugurale del Festival di Sanremo è stata un disastro. Non (sol)tanto per gli intoppi tecnici – certo, se in un gara non funziona il meccanismo di voto…  – ma soprattutto per la presenza di Adriano Celentano e per il vario turpiloquio che ci è stato elargito.

    • OCCHIO ALLA TV

    L'inesorabile Festival

    • 14-02-2012

    Si parla più di ospiti illustri ed esibizioni a contorno che di testi e musiche dei cantanti in gara. Ma se c’è una certezza consolidata nel palinsesto della Rai è il Festival di Sanremo, che inizia stasera.

    • OCCHIO ALLA TV

    Maltempo speciale

    • 10-02-2012

    Sull’attesa della “bufera” e sulle terribili conseguenze del gelo polare in arrivo si è insistito troppo, in cerca di emozioni spesso giocate su paure ingiustificate.

    • OCCHIO ALLA TV

    I Simpson non sono per bambini

    • 09-02-2012

    Da anni una serie animata va in onda tutti i giorni sui nostri teleschermi in orario “da bambini”, pur essendo stata pensata per gli adulti. Si tratta di “I Simpson” (Italia 1, ore 13.40).

    • OCCHIO ALLA TV

    Il merito di Socrate

    • 08-02-2012

    Esordio per "Socrate - Il merito in tv" (Rai 1). Negli obiettivi di chi l’ha pensato, il programma vorrebbe essere “interamente dedicato a chi, grazie alle proprie capacità, si è affermato nella vita”: portare in televisione i protagonisti è un modo per premiare la meritocrazia. Nel Paese del nepotismo e della raccomandazione, l’idea poteva anche essere buona, ma c'è troppa retorica.

    • OCCHIO ALLA TV

    L'incorreggibile Giacobbo

    • 07-02-2012

    Ormai lo sappiamo, quindi non dovremmo più stupirci, anche se il fenomeno non può non darci fastidio: Roberto Giacobbo, ideatore e conduttore di “Voyager” (Rai2) spaccia per verosimili teorie che non hanno alcun fondamento scientifico, come sulla reincarnazione. L’unico modo per tollerare un programma come “Voyager” è non credere per principio a quello che racconta.

    • OCCHIO ALLA TV

    Dandini su La7, debutto non facile

    • 06-02-2012

    Dopo anni e anni di militanza su Rai3, Serena Dandini – come altri suoi colleghi “trasnfughi” a modo loro – è approdata su La7. L’impressione generale, al di là dell’efficacia degli interventi di ospiti e comici, è che la Dandini si trovi più a suo agio in spazi più brevi e di fronte a un pubblico di nicchia.

    • OCCHIO ALLA TV

    Cronache dalla Siberia, o quasi...

    • 03-02-2012

    Lo spazio che le nevicate di questi giorni hanno occupato nei telegiornali e in alcuni salotti televisivi sembra eccessivo. Soprattutto per i toni drammatici che spesso hanno accompagnato le cronache e i servizi dedicati all’argomento.

    • OCCHIO ALLA TV

    Benessere e dintorni

    • 02-02-2012

    Dopo una pausa di qualche mese, è tornato in palinsesto “Benessere – Il ritratto della salute” (Rete4). Vale per questo programma la regola aurea che vige per la medicina in tv: ascoltare con beneficio di inventario, verificando ogni informazione, dubbio o necessità con il proprio medico curante, possibilmente con annessa visita. La tv non può dispensare cure a distanza.