Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Giovanni Battista de’ Rossi a cura di Ermes Dovico

USA

Florida vs Dipartimento Salute

Florida e medici cattolici portano in tribunale il Dipartimento della Salute per proteggere i minori con disforia di genere.

Gender Watch 15_05_2024

Il Dipartimento della Salute statunitense ha pubblicato una modifica relativa alla definizione di “sesso”: non più solo quello biologico, ma anche quello percepito. Questo per compiacere le lobby trans.

Gli avvocati della Alliance Defending Freedom, che rappresentano l'Associazione Medica Cattolica, hanno fatto causa al Dipartimento perché questi ultimi sarebbero costretti a trattare da donne chi in realtà dal punto di vista biologico è maschio e viceversa. In caso contrario perderebbero finanziamenti e potrebbero essere sanzionati.

Anche la Florida ha fatto causa perché lo Stato federale le imporrebbe standard non scientifici per il trattamento dei minori affetti dalla cosiddetta disforia di genere. Il procuratore generale della Florida Ashley Moody ha così commentato: «La Florida ha approvato una legge per proteggere i nostri figli da farmaci e interventi chirurgici pericolosi e irreversibili legati alla transizione di genere. Ora, Biden e i suoi burocrati federali stanno cercando di aggirare la nostra legge sulla protezione dell’infanzia per costringere lo Stato a pagare per i bloccanti della pubertà e gli interventi chirurgici per la transizione di genere per i bambini. Queste regole calpestano il potere degli Stati di proteggere i propri cittadini e non resteremo a guardare mentre Biden tenta, ancora una volta, di usare la forza del governo federale per soffocare illegalmente gli sforzi della Florida per proteggere i bambini».

Le fa eco Julie Marie Blake, consulente legale senior dell'Alliance Defending Freedom: «La nuova norma danneggerà coloro che soffrono di disforia di genere, in particolare i bambini, e punirà i medici che cercano di prendersi cura di loro. I professionisti medici di tutto il mondo e le persone che si sono sottoposte a queste procedure sperimentali che alterano il corpo mettono in guardia sui rischi che comportano. Eppure l’amministrazione Biden sta lavorando per costringere i medici a eseguire queste procedure pericolose, spesso sterilizzanti, per far sembrare le persone del sesso opposto».