• IL CASO

    Il mercante di bambini

    Un ginecologo campano convince una ragazza minorenne a vendere il proprio figlio per venticinquemila euro, dopo averle proposto un aborto clandestino al costo di seimila. Un caso terribile che dimostra come certi guru dell'area abortista considerino l'essere umano.

    • PREMIO ALLA VITA

    Il dr. Blaas e la Vergine che salva dall'aborto

    In occasione della Marcia per la Vita si premiano alcune personalità distintesi per la cura alla vita nascente. Ed ecco Gianfranco Blaas, primario di Ostetricia, che ha piazzato nella sala d'attesa la ”Madonna del parto" di Piero della Francesca. Salvando vite.

    • ABORTO UK

    Una strage di oltre 7 milioni di bambini

    Il 27 aprile di 45 anni fa entrava in vigore la legge che dal 1968 regola il ricorso all’aborto nel Regno Unito. Il bilancio è catastrofico: al 2011 oltre 7 milioni e 600mila bambini sono stati eliminati nel grembo materno. In pratica più di un aborto ogni tre minuti.

    • A.A.A. CERCASI MALATI TERMINALI

    L'eutanasia diventa un film. Grazie ai Radicali

    Dopo sei mesi di ricerca di malati terminali, ecco dai Radicali un video – La storia di Piera – volto a promuovere una raccolta di 50 mila firme per proporre (ed eventualmente, approvare) una legge che sancisca l'eutanasia in Italia. 

    • EVENTI

    Si torna a marciare per la vita

    Domenica 12 maggio si svolge a Roma la 3° Marcia nazionale per la vita. Sarà preceduta al sabato da un congresso scientifico sui vari temi legati alla vita, nella convinzione che una buona scienza sia il presupposto di una buona etica.

    • BIOETICA

    I vescovi del Belgio inciampano sull'eutanasia

    Il Parlamento belga progetta di allargare l'eutanasia anche ai bambini. I vescovi denunciano la deriva ma "giustificano" l'introduzione della legge nel 2002 per combattere l'eutanasia clandestina e "di compassione": una posizione non fondata e dai risvolti etici inquietanti.

    • IRLANDA

    La morte di Savita in pasto agli abortisti

    Savita Halappanavar non è morta a causa della legge irlandese che regola il ricorso all’aborto. La drammatica storia della giovane indiana, deceduta in Irlanda mentre si trovava alla diciassettesima settimana di gestazione.

    • ELEZIONI

    Friuli, sul crollo di Tondo pesa l'«effetto Eluana»

    L'ex governatore del Pdl è riuscito a perdere il posto malgrado le liste del centrodestra avessero vinto nettamente. Renzo Tondo paga per il grosso impegno personale nell'assecondare Beppino Englaro nel disegno di lasciare morire sua figlia.

    • STATI UNITI

    Aborto selvaggio negli Usa, si alza il velo

    "Strano" silenzio dei media sul processo in corso al dottor Kermit Gosnell, accusato di aver ucciso una donna e sette bambini nella sua clinica per aborti. Testimonianze agghiaccianti sull'aborto a nascita parziale che George Bush jr ha voluto vietare, ma che ha tra i suoi sostenitori sia l'ex presidente Clinton, sia Obama.

    • VITA

    Le follie della provetta

    Creare embrioni a scopo terapeutico dalle cellule staminali. E' soltanto l'ultima delle mostruosità che si vuole rendere realtà, figlie della fecondazione in vitro, il cui "padre", Robert Edwards, è morto ieri all’età di 87 anni.

    • VITA

    Legge 40, il paradosso dei diritti vietati

    Dietro la nuova iniziativa del Tribunale di Milano, che chiede alla Consulta di pronunciarsi sulla costituzionalità del divieto di fecondazione eterologa, sta il concetto di auto-determinazione che, se applicato, porterebbe a situazioni assurde.

    • DIRITTI UMANI

    Mattanza Cina: 15 aborti al minuto

    336 milioni di aborti in 42 anni: sono queste le cifre ufficiali fornite dal Ministero della Salute. Non solo: nello stesso periodo sono state effettuate ben 196 milioni di sterilizzazioni (maschili e femminili). Una realtà agghiacciante, che sta provocando un grave squilibrio demografico ed economico.