• LONDRA

IN DIRETTA: Appello rigettato. Per i giudici Alfie deve morire

Il giudice respinge tutti gli argomenti presentati dai legali della famiglia Evans e stigmatizza le manifestazioni dentro e fuori l'Alder Hey Hospital. Il miglior interesse di Alfie è morire nell'Alder Hey e queste viene prima del diritto dei genitori. Secondo i giudici l'Alder Hey e il Bambin Gesù concordano sul fatto che un viaggio in aeroambulanza aumenta i rischi di convulsioni per Alfie.
L'ultima carta per gli Evans è un appello diretto alla Corte Suprema, che sarà sottoposto domani entro le 16 (le 17 in Italia).
- ore 16: UN PRETE ITALIANO NELLA STANZA DI ALFIE, di B. Frigerio
- CASO ALFIE, COSA C'È IN GIOCO, di Riccardo Cascioli (English II Español)

19.00: Qui la diretta della dichiarazione di Thomas Evans

18.30: Rinforzi sono stati inviati dalla polizia all'Alder Hey Hospital

18.10: La Corte ha dettio che per la sospensione della ventilazione si attenderà il pronunciamento della Corte Suprema.

18.06: Una folla di giornalisti attende all'esterno dell'ospedale una dichiarazione di Thomas

18.00: Continua incessante la manifestazione a favore di Alfie all'esterno dell'Alder Hey: centinaia e centinaia di persone hanno atteso qui la sentenza e continuano a cantare e invocare la liberazione di Alfie.

17.54: Si attende una dichiarazione di Thomas, il papà di Alfie

17.31: L'avvocato Diamond afferma che l'appello alla Corte Suprema verrà presentato domani entro le 16 ora locale.

17.30: I giudici rigettano la richiesta di appello alla Corte Suprema.
Tuttavia la famiglia ha il diritto di rivolgersi direttamente alla Corte Suprema.
Il termine per la presentazione dell'appello è domani alle 16 (le 17 italiane)

17.26: L'avvocato Diamond chiede la possibilità di appellarsi alla Corte Suprema

17.21: Appello rigettato

17.15: Il giudice afferma che è sbagliato sostenere che i diritti dei genitori prevalgono sul miglior interesse di Alfie. Neanche possono prevalere sulle decisioni dei giudici.

17.11: Rigettati gli argomenti dell'avvocato Diamond

17.08: Ora il giudice ripercorre gli eventi di giovedì sera quando Thomas si è presentato con un medico e un'aeroambulanza pronti per portare via Alfie. Il documento, reso pubblico, era firmato da una persona che non aveva i requisiti legali, e l'iniziativa ha poratto a un confronto che ha coinvolto Alfie.

17.04: Si arriva all'argomento fondamentale di questo appello, l'Habeas Corpus, che riguarda la presunta "detenzione illegale" di Alfie in ospedale.

17.00: Ora il giudice riassume i motivi per cui la Corte Suprema ha rigettato gli argomenti dei genitori di Alfie riguardo al diritto di spostare Alfie in un ospedale di Roma.
Per la Corte Suprema non c'è alcun fondamento giuridico per reclamare il diritto a trasportare Alfie in un altro ospedale. Il "miglior interesse" del bambino deve prevalere, e ha citato anche la Convenzione ONU per i diritti dei bambini.

16.56: Il giudice dice che in questi casi, il bambino è rappresentato da un "guardiano" indipendente. Il guardiano di Alfie è d'accordo con l'Alder Hey che la cosa più giusta sia terminare la ventilazione. E quando c'è un conflitto tra genitori e interessi del bambino, è quest'ultimo a prevalere.

16.50: Il giudice dice che sia l'Alder Hey sia il Bambin Gesù concordano nel dire che un viaggio aereo comporta ulteriori rischi di peggiorare la situazione

16.46: Ora il giudice ricorda che i genitori di Alfie voglio trasportarlo a Roma al Bambin Gesù e in seconda battuta a Monaco, dove ci sono ospedali che lo prenderebbero in cura, disponibili a praticare uina tracheostomia, ma accetando così la prognosi dell'Alder Hey

16.42: Il giudice ricapitola anche le precedenti sentenze del giudice hayden sulle condizioni irrecuperabili di Alfie e sull'inutilità di altri trattamenti.

16.36: Il giudice Moylan ha iniziato la lettura della sentenza ricapitolando gli argomenti presentati dagli avvocati.

16.30: Gli avvocati sono pronti in aula per ascoltare la sentenza

14.00: UDIENZA SOSPESA. SENTENZA ALLE 16.30 ora italiana

13.43: Roper dice che i diritti discussi oggi non sono quelli di Alfie ma dei suoi genitori e che questo contrasto fra i due è già stato risolto. Anche la visione dei genitori sul "migliore interesse" di Alfie è stata giudicata. Per Hayden la visione dei genitori non era il "miglior interesse" di Alfie.
 

13.42: Ora parla Mrs. Roper, il "guardiano" del bambino, una figura giuridica del sistema inglese che, per conto dello Stato, dovrebbe affiancare i genitori nella tutela dei figli.

13.39: Mylonas dice che l'argomento di "chi va ad abortire all'estero" non è applicabile in questo caso. Perché quelle sono persone che vanno di loro spontanea volontà a sottoporsi ad un trattamento praticabile. Il che non è il caso di Alfie.
Mylonas ha finito.

13.34: Il legale dell'Alder Hey, Mylonas parla: il papà di Alfie non può fare un'analisi per conto di Alfie. Trasferirlo sarebbe un rischio troppo grande. Quindi rigetta gli argomenti della difesa. Che per Diamond la famiglia ha diritti illimitati. Invece non è così. La responsabilità della decisione è legata a quella del giudice Hayden.

Dice che se i giudici accolgono le argomentazioni della difesa vanno contro la Convenzione dei diritti del bambino.

13.30: Diamond: ci sono limiti. Non si può controllare ogni aspetto della vita delle persone. Non potete togliere i diritti genitoriali solo perché la Corte pensa che non sono nel "migliore interesse" di Alfie.

13.26: King dice che ci sono state argomentazioni forti sul fatto che portarlo altrove potrebbe essere contro il suo "migliore interesse". Dobbiamo guardare a questo, non al fatto che a Roma lo avrebbero accompagnato con le cure palliative.

Diamond: la magistratura ha dei limiti. Deve accettare quello che la legge comanda.

Davis: ma le evidenze mediche sono unanimi sul fatto che non c'è trattamento

13.25: King dice che non si sa se Alfie soffre e che potrebbe essere problematico farlo volare.

13.20: No. Dico che il padre di un bambino con una malattia sconosciuta va dal suo medico di base, poi dagli specialisti del suo paese e gli viene data una diagnosi incompleta. Quel padre vuole una cura e chiede un trattamento che è stato offerto.

Il giudice: quindi lei sta dicendo che i desideri del padre vincono sul "miglior interesse" del bambino.

Diamond: dico che è giunta l'ora che questa Corte tenga conto della Costituzione.

13.18: Il giudice: quindi tutte le udienze precedenti davanti a Hayden sono state inutili per lei?

13.16: Diamond replica: ho chiesto alla Corte di non discutere del "miglior interesse" di cui si è già parlato.

13.14: Mylonas dice che il giudizio precedente della Corte ha stabilito che spostarlo contrastava con il "miglior interesse". Lei dice che questa Corte è chiamata a permettere qualcosa che è già stato deciso come essere inconciliabile con il "migliore interesse" del bambino.

13.12: Diamond dice che quando una legge contrasta con i valori fondamentali di un paese, la legge sui diritti umani ha la precedenza.
Ad esempio, la gente irlandese può andare ad abortire fuori dal suo paese anche se ciò contrasta con i valori fondamentali e con la Costituzione del paese.

13.09: Diamond afferma che la legge sui diritti umani è sempre stata applicatata a seconda delle differenze dei vari paesi. Ad esempio ammette ilcommercio dello snus, un tipo di tabacco che altrove è vietato.
Moylan continua: pensi che i diritti dei genitori siano illimitati?

13.06: Diamond dice che l'ordine del giudice ha leso la libertà di movimento che è un diritto umano. Ciò rappresenta una minaccia per tutti i cittadini.

13.04: Il giudice prosegue: Sì, i nostri cuori sono toccati da questo caso. Il cuore di chiunque lo sarebbe ma dobbiamo rispettare la legge.
I giudici dicono che l'udienza deve durare solo metà giornata.
Diamond dice che sarà breve con il prossimo argomento. L'argomento è di natura costituzionale, non legato al "miglior interesse".

13.00: Davis gli chiede di sedersi e sottolinea che la lettera è stata resa pubblica anche se non scritta da una persona con qualifiche legali. E aggiunge: nessuno con qualifiche legali l'avrebbe scritta.

12.58: Diamond dice che è una associazione militante "campainin association" e che ci sono legali qualificati.

Giudice chiede a uno dei membri del team legale del Christian Legal Centre di rispondere a delle domande.
Davis chiede: hai qualifiche legali?
Dice che lui no, ma che ci sono legali dell'associazione. Parlando della lettera con cui diceva a Thomas che poteva uscire dall'ospedale, ammette di averla scritta lui.

12:54 Il legale dell'Alder Hey Mylonas risponde che l'ospedale non era stato avvisato e che un medico polacco e un'aeroambulanza sono arrivati nella serata di giovedì.
Davis chiede chi sono i membri del Christian Legal Centre che difende Thomas. Chiede se è formato da avvocati qualificati.

12:52: Diamond dice che all'ospedale era stato chiesto di aiutare nel trasferimento e che non sarebbe stato scavalcato da Thomas Evans.
Diamond chiede quando l'ospedale era stato avvisato che c'era un'aeroambulanza in arrivo.

12:50 Diamond continua che il diritto legato all'habeas corpus si acquisisce alla nascita e rimane, a meno che le potestà genitoriali siano revocate.

Moylan: quindi lei dice che è un diritto costituzionale illimitato della famiglia quello di sottrarre alle cure mediche a cui è sottoposto un bambino gravemente malato?

Diamond: No. C'era un'aeroambulanza pronta a portare Alfie in un altro ospedale.

Il giudice Davis: ma portare via Alfie avrebbe contraddetto un ordine emesso dal giudice quella sera.

12:47 Moylan: anche se non é nel suo miglior interesse? Pensa che il miglior interesse del bambino sia irrilevante?

Diamond: dico che hanno diritti di potestà e che non c'è ragione di fermarli dal trasferimento.

Moylan dice che questa argomentazione é la stessa di sempre, già respinta.

12:45 Moylan: lei sta quindi dicendo che i genitori hanno diritti illimitati sul trasferimento del figlio anche se questo non é nel miglior interesse di Alfie? Sta dicendo che il loro diritto è superiore?

Diamond : Dico che i genitori hanno i loro diritti riconosciuti dal art. 8 del Children’s Act che dà il diritto di trasferire il bambino a meno che ci sia un provvedimento che rimuove il loro diritto.
Hanno il diritto di prendersi cura della salute del loro bambino come credono.

12:42 Diamond dice che l'Alder Hey ha fermato il padre mente cercava di trasferire il figlio privandolo delle sue libertà.

Continua: non siamo qui per determinare il "miglior interesse" di Alfie, ma per difendere un padre che ha pieni diritti parentali e che spera di poter trasferire il figlio.

12:40 Diamond dice che Alfie non é sotto la tutela del tribunale e che la famiglia ha pieni diritti su di lui.

Dice che c'è una grande differenza fra agire nel suo "miglior interesse" e privare Alfie delle sue libertà.

12:30 Davis dice che i legali della famiglia stanno solo presumendo di avere il diritto di trasferire il bambino dall'Alder Hey anche se tutti i gradi di appello della giustizia inglese hanno detto che questo diritto non ce l'hanno.

King chiede a Diamond di chiarire meglio e con precisione il suo argomento legale sulla legge dell'habeas corpus.

Diamond rispiega quanto detto circa questo diritto e si prepara a a mostrare nuove prove alla corte.

12:25 Il giudice aggiunge che qui tutti hanno lo stesso parere sulla condizione di Alfie e che l'unico trattamento sono le cure palliative.

Diamond afferma che questo caso é diverso da quello di Charlie gard. E che l'Alder Hey sta impedendo ad altri ospedali di offrire trattamenti diversi dal suo e che sta agendo illegalmente detenendo il bambino.

 12:20 Diamond insiste che comunque é un diritto legale per Alfie di andare in un altro ospedale. Ed è un diritto anche dei suoi genitori. Le persone sotto la habeas corpus hanno il dritto di trasferire un figlio se lo vogliono

Moylan: sta dicendo che i genitori hanno diritti illimitati?

12:15 King: quello che capisco, dopo aver letto i pareri dei medici, é che la famiglia vuole andare andare a Roma o monaco. Lì farebbero la tracheostomia e la peg ma ciò non muterebbe la diagnosi. 
La King sostiene che in ogni caso essendo Alfie terminale lui morirà.

Diamond risponde che non si può sapere se morirà perché non c'è diagnosi.

King: anche fare una diagnosi e dare un nome alla malattia non cambierebbe le cose.
Secondo lei le evidenze mediche dicono che il cervello di Alfie é distrutto.

12:05 La King dice che nessun medico ha opinioni diverse. Diamond dice di voler far valere l'hebeus corpus che vieta la detenzione illegale e dice alla King che ci sono medici disposti a offrire cure. 
Il giudice Davis interrompe: Circa la prognosi tutti i medici sono unanimi. 
Diamond replica: l'habeas corpus non vale solo nel caso in cui la detenzione é giustificata, ma qui non c'è giustificazione, non é una sottrazione della libertà legale anche l'articolo 5 dell'Human Rights Act lo afferma.

 Diamond conferma che la aeroambulanza non é venuta solo per un tentativo, ma perché ci sono medici che hanno affermato di esserr disposti a trattare il bambino e con opinioni diverse da quelle del AH

11.50: Diamond dice: qui non si tratta di un padre incapace di accettare la realtà. Ci sono segni di miglioramento del bambino. Thomas ha evidenze video che lo dimostrano. Mi chiede di farvele visionare

11.45: L'udienza é cominciata. Michael Mylonas, legale dell'ospedale dice che Paul Diamond, avvocato della famiglia, intende appellarsi per avere il diritto di trasferire Alfie dall' Alder Hey Hospital a Roma per essere curato lì.

**** **** **** ****

- Inizia la diretta dalla Corte d'Appello di Londra sul caso Alfie Evans.

- Fra i giudici della Corte d’appello di Londra c'è Eleanor King che l’11 aprile del 2017 diede il permesso all'Ormond Street Hospital (Gosh) di rimuovere la ventilazione e la nutrizione a Charlie Gard e che confermò la decisione dell’Alta Corte di Londra del 20 febbraio 2018 sulla rimozione dei sostegni vitali di Alfie.

- Fra le decisioni di King che hanno fatto più scalpore quella dell’agosto 2013 sul caso di un 36enne disabile mentale di Midlans. Dopo che alcuni "esperti" dissero che l’uomo era incapace di usare la contraccezione con la sua fidanzata da cui aveva già avuto un figlio nel 2010, il giudice King, credendo al fatto che un altro figlio avrebbe «messo in pericolo la sua salute mentale», ordinò che fosse sottoposto a vasectomia.

- Diverse sono le accuse rivolte alla King sulle capacità limitate di giudizio, sulla sua dislessia tenuta nascosta e sul suo modo di agire poco trasparente