• LA GIORNATA DELLA BUSSOLA

Un popolo intero, un solo volto "Siamo di Cristo, non nostri"

Grandissima partecipazione per la Giornata della Bussola che si è svolta domenica 21 ottobre a Milano. Dall'eutanasia alla droga, dal matrimonio cristiano allo Stato ladro di coscienze...molti i temi approfonditi, con illustri esperti e relatori d'eccezione. Ma soprattutto: la presenza di un intero popolo e tanta, tanta gratitudine per aver visto, ancora una volta, che il volto di Gesù Cristo cambia radicalmente il cuore dell'uomo e lo sguardo sulla storia.

-GUARDA TUTTI GLI INCONTRI DELLA BUSSOLA - [VIDEO]
-GUARDA LE IMMAGINI DELLA GIORNATA - [PHOTO GALLERY]

Editoriale

    • IL CARDINALE BURKE

    "Problema futuro conclave, i cardinali non si conoscono"

    Da oltre tre anni papa Francesco non convoca il "Concistoro segreto", momento in cui i cardinali dialogano con il Papa. Il collegio dei cardinali ha il compito di consigliare e aiutare il Pontefice. Ma a quanto sembra il Pontefice non ha un particolare desiderio di essere consigliato e aiutato dall’insieme dei cardinali.

    • IL VOTO IN TRENTINO

    Le urne non premiano il governo, ma solo la Lega

    Come leggere l'expolit leghista dopo il voto in Trentino? Non è corretto affermare, come invece fa Salvini, che la gente ha premiato il buon governo nazionale, perché in verità ha premiato solo il suo partito e ha penalizzato il suo alleato. Che con Grillo per dare ossigeno all'elettorato si è buttato contro Mattarella. 

    Focus

    • SOVRANISMO

    L'Europa, secondo Steve Bannon, ricomincia dall'Italia

    Steve Bannon tesse le lodi del governo Conte. Secondo lo stratega della vittoria di Donald Trump, l'uomo più odiato dai media, l'Italia sta sperimentando una nuova stagione politica. Con la sua fondazione The Movement, mira a formare una coalizione di partiti sovranisti che nel 2019 vada al Parlamento Europeo per riformare l'Ue. 

Ultimi articoli

    • IL RAZZISMO MASCHERATO

    Più natalità genera povertà? Gates si smentisce da sé

    La povertà aumenta perché «nascono più bambini nei luoghi poveri. Ma la ragione per cui abbiamo avviato la nostra fondazione è che le tendenze attuali non devono continuare», ha spiegato Bill Gates. Anche Macron gli ha dato corda, ma i dati della stessa fondazione dicono l'opposto: nella giovane Africa la povertà diminuisce, mentre nella vecchia Europa aumenta. Ecco i cortocircuiti di un filantropismo senza Dio.

    • DOPO 80 ANNI

    Superman: il nemico del superuomo di Nietzsche

    Quella del Superuomo è una delle figure mitologiche più antiche dell’epica. Da almeno tremila anni l’uomo lo sogna, ma le filosofie e le ideologie come quella nazista lo fecero diventare incubo. La storia di Superman invece, raccontata nel saggio di Rossi, tratta - date le origini ebraiche degli autori - un aspetto messianico: non un superuomo che vuole eliminare i deboli ma che viene ad aiutarli.