• MEDIO ORIENTE

Tuoni e fulmini a Monaco: inizia lo scontro Israele-Iran

Netanyahu mostra, alla conferenza di Monaco, un pezzo del drone iraniano abbattuto

Conferenza di Monaco per la sicurezza. Con un pesante scontro verbale fra il premier israeliano Netanyahu e il ministro degli Esteri iraniano Zarif, inizia lo scontro fra Israele e Iran. A monte della crisi c'è l'accordo sul nucleare iraniano del 2015, voluto da Obama e dall'Ue. Alle spalle dell'Iran c'è la Russia di Putin con un ruolo sempre più aggressivo nel Medio Oriente.

PERCHE' LA JIHAD VUOLE LA CONQUISTA DI GERUSALEMME di Lorenza Formicola

Editoriale

    • SCANDALO SUL WEB

    Russiagate, Trump non è l'artefice ma la vittima

    L'Fbi ha incriminato 13 cittadini e 3 aziende della Federazione Russa per interferenza nelle elezioni presidenziali americane. Ma proprio dall'atto di accusa si evince che Trump non è l'artefice del "Russiagate". E' stato strumentalizzato dai russi, assieme a Bernie Sanders, per creare scompiglio.

    • RITIRO PER GAY

    Un video smaschera la fedeltà tradita di Avvenire

    Avvenire aveva sostenuto che sul caso del ritiro gay di Torino si era compiuto un fraintendimento perché la fedetà era quella di Dio. Falso, come dimostra un'intervista all'ideatore dell'iniziativa. Il quotidiano dei vescovi ha costruito una notizia ad hoc, tradendo la fedeltà ai lettori. 

    Focus

    • GENDERCRAZIA

    "Mia figlia non è maschio": sospesa la patria potestà

    Dopo decenni di martellamento ideologico, un tribunale dell'Ohio ha sospeso la potestà genitoriale di una famiglia in disaccordo con chi vuole risolvere i problemi psicologici della figlia, che si pensa un maschio, con i trattamenti ormonali. Ma qual è il vero obiettivo di un potere che asseconda i disagi anziché provare a risolverli?

Ultimi articoli

    • JIHAD

    Più attenzione per il Qatar e le sue relazioni pericolose

    Emerge sempre più chiaramente la rete di relazioni pericolose del Qatar con le organizzazioni jihadiste. Questo tema sarà al centro della prossima Conferenza di Monaco per la sicurezza. Mentre a Marrakesh, Marocco, si prepara una conferenza di organizzazioni femminili contro l'estremismo dei Fratelli Musulmani.

    • SPARATORIA A SCUOLA

    Massacro in Florida, non servono leggi ma una speranza vissuta

    Quante spiegazioni ci vorrebbero per capire un gesto come quello della sparatoria in Florida. Ma come stare davanti ad un mondo in cui questi gesti tremendi accadono sempre più frequentemente senza soccombere alla paura, all'indifferenza o alle illusioni? Come vivere anche questa notizia con la curiosità umana di scoprire Dio perfino in mezzo alla tragedia?