• MODA & RELIGIONE

Il blasfemo red carpet con la "benedizione" vaticana

Dietro la blasfema sfilata di star del cinema e della musica all'inaugurazione della mostra Moda & Religione del Met di New York c'è un intreccio fittissimo di rapporti con alti ecclesiastici del Vaticano, tra cui Ravasi, i Musei Vaticani e il gesuita Martin. Vogue ha "corteggiato" il Vaticano per farsi dare 40 paramenti sacri utilizzati dai pontefici. Tra questi anche reliquie di San Giovanni Paolo II e il beato Pio IX. Derive di una Chiesa che per apparire più povera è solo più poverina. 
-L'INTRECCIO TRA VATICANO E MET di Andrea Zambrano

Abiti bellissimi, nude look a profusione e simboli cristiani a fare da tema tra cosce e glutei. Auguriamo loro di avere tanto successo da indurli a replicare il Gala da qualche altra parte. Magari in Arabia Saudita, e con gli adattamenti religiosi del caso.
-PROVATE A FARLO CON L'ISLAM di Rino Cammilleri

-GUARDA LA GALLERY
 

Una cardinalessa?