• Media

Luxuria: "Sono una donna transgender, non una donna"

Vladimiro Guadagno, conosciuto come Vladimir Luxuria, interviene al Maurizio Costanzo Show: ““Non mi sono mai sentita maschio. Mai. Certo, ti dico che quando ero piccolo non giocavo a calcio, pensavo che fosse qualcosa di maschile. Eppure adesso ci sono tante donne che praticano questo sport e lo seguono. Io devo pensare al mio bene, del resto non me ne frega niente. Sono ben consapevole di essere nato maschio, di sesso maschile, all’anagrafe. Mi sento una donna transgender, non una donna”.

Quest’ultima affermazione è interessante. Infatti i transessuali è impossibile che si sentano donne, dato che non lo sono e mai lo saranno. Al più potranno sentirsi, come ha detto Luxuria, donne transessuali, ossia una copia, una caricatura dell’essere donna. In altri termini i transessuali sono uomini che tenta di pensare, agire, sentire come una donna, ma non ci riescono.

https://www.ilsussidiario.net/news/vladimir-luxuria-sono-transgender-da-piu-punti-di-vista-dalla-politica-ai-reality/1911974/amp/#referrer=https%3A%2F%2Fwww.google.com&_tf=Da%20%251%24s