• BRASILE

Il vescovo importa al Sinodo amazzonico la macumba

Evento ecumenico brasiliano sotto gli occhi del cardinal Hummes. Il vescovo Guimarães riceve da un santone il mandato per effettuare anche la macumba, che è nota essere una maledizione diabolica. E tra le risate generali si invita il santone al prossimo Sinodo sull'Amazzonia. 

Un lettore brasiliano ci ha inviato il video che vi offriamo. In esso si vede mons. Fernando Guimarães, Arcivescovo Ordinario Militare del Brasile, in un incontro di preparazione al Sinodo dell´Amazonia. L’arcivescovo compare a fianco di un "Pai de santo". Un “Pai de santo” è una  sorta di "medium" della religione afro-brasiliana Macumba. 

Nel dialogo con il "Pai de santo" il vescovo parla in termini positivi del suo ecumenismo, dichiarando di aver presieduto lui stesso, in certa occasione, a un culto protestante. Racconta di averlo organizzato egli stesso su una nave-ospedale della Marina militare brasiliana. L´episodio di ecumenismo straordinario ebbe luogo dopo la celebrazione della Messa cattolica. Il presule apparve sconsolato per il fatto che i protestanti non avevano a bordo un loro "pastore", e decise di supplire a quella carenza, e d di presiedere egli stesso un culto evangelico di ringraziamento... 

Uno dei momenti forti del video lo abbiamo quando il "Pai de santo", a un certo punto, mette al collo dell’arcivescovo, e gliene fa dono, una collana "sacra" affinché il vescovo possa anche presiedere i culti di macumba! 

Il presule riceve il regalo tra risate e gesti di approvazione... Il "Pai de Santo" afferma di aver compiuto il gesto di "ordinazione" nei confronti del vescovo ispirato da voci "dall´alto" che aveva sentito in quel preciso istante . 

Mons. Guimarães allora, in segno di riconoscenza, e invocando Papa Francesco che vuole proposte audaci (propuestas corajudas), propone al Card. Hummes ivi presente di invitare i "Pai de santo" a partecipare al Sinodo sull’Amazzona come auditores. Vedremo se la proposta audace sarà accolta.

Tutti in Brasile sanno che la macumba è un culto feticistico di ordine preternaturale con connessioni evidenti con il mondo dell´occulto e con il demonio. (Molti esorcisti possono testimoniarlo). 

Da notare che Mons. Guimaraes è stato sottosegretario nel dicastero del Clero per molti anni. In quel periodo sembrava una persona totalmente in sintonia con Giovanni Paolo II e Benedetto XVI. Dicono che privatamente, celebrasse persino in rito antico. Ora lo troviamo su posizioni decisamente diverse...