• Scozia

I sessi sono due. E lo studente finisce fuori dalla classe

In Scozia uno studente delle superiori, di  nome Murray, afferma che i sessi sono solo due e l'insegnante lo sbatte fuori dalla classe dove il confronto continua. Il docente lo accusa di non essere inclusivo.

Questa è la trascrizione del dialogo ripreso con un telefonino.

M: Perché mi ha cacciato dalla classe? Non è molto inclusivo da parte sua.

D: Mi dispiace, ma quello che stavi dicendo non è molto inclusivo e questa è una scuola inclusiva. Ci sono più di un sesso

M: “Questa è la sua opinione”

D: “Questa è la mia opinione e questa è un’opinione che è accettabile in questa scuola. E penso che la tua [opinione], dicendo che non c’è altro [genere] diverso da quello maschile o femminile, non sia inclusiva. Hai avuto l’opportunità di stare zitto. Ti è stata chiaramente data l’opportunità di non continuare e tu hai scelto di proseguire”.

M: Sì, perché penso che sia sciocco

D: Vuoi per favore affermare questa opinione a casa tua, non in questa classe? 

M: Quindi lei può esprimere la sua opinione in classe, ma la mia opinione deve rimanere in casa mia?

D: Non sto esprimendo la mia opinione. Sto affermando la politica dell’autorità scolastica nazionale

M: Questo non è assolutamente scientifico

D: Non tutte le politiche sono scientifiche

M: Io affermo qualcosa in cui credo e lei mi ha cacciato fuori dalla classe per trenta minuti

D: So cosa pensi e so cosa pensa l’autorità. So che il punto di vista dell’autorità è molto chiaro – molto chiaro – che non ci sono discriminazioni.

M: Sto semplicemente dicendo che ci sono due generi: maschio e femmina

Disarmante che un insegnante non riesca più ad accorgersi dell’evidenza.

https://www.osservatoriogender.it/dice-che-i-generi-sono-due-studente-cacciato-dallaula/?refresh_cens