• Verona

Femministe contro la famiglia e per i transessuali

Dal 29 al 31 marzo si svolgerà a Verona il XIII Congresso Mondiale delle Famiglie. In vista di quella occasione il movimento femminista “Non una di meno vuole organizzare una contromanifestazione. Ecco la richiesta di finanziare tale operazione contro la famiglia e a sostegno delle femministe, dei gay e dei transessuali.

“Autofinanziamento femminista contro gli integralismi. Vogliamo trasformare Verona in una città Transfemminsta quando, dal 29 al 31 marzo 2019, si terrà il XIII Congresso mondiale delle famiglie che riunisce “il movimento globale” antiabortista. Se come noi vuoi creare uno spazio contro l’odio e per i diritti delle donne, delle persone omosessuali e transessuali. di tutte e di tutti, aiutaci con questa raccolta fondi”.

Curioso che le femministe tutelino le rivendicazioni delle persone transessuali, cioè plaudano che un uomo si finga donna. Non è un espropriare il ruolo della donna? Non è falsificare e scimmiottare la sua identità?

https://nonunadimeno.wordpress.com/