• CAMPAGNA FONDI PASQUA 2014

50mila! Una testimonianza importante

La raccolta fondi ha raggiunto l’obiettivo dei 50.000 euro! Lo annunciamo con un profondo senso di gratitudine ai nostri donatori. È un risultato che testimonia come ogni donazione sia un modo di partecipare alla nostra missione.

50mila

Contenitore pieno

La raccolta fondi ha raggiunto l’obiettivo dei 50.000 euro! Lo annunciamo con un profondo senso di gratitudine ai nostri donatori.

È questo un risultato che testimonia come ogni donazione che ci è giunta non si limiti a contraccambiare un servizio ricevuto ma costituisca un vero e proprio modo di partecipare alla missione de La Nuova BQ

Ci infonde coraggio e speranza il fatto che il nostro giornale on-line non sia percepito come un semplice contenitore di informazioni, ma piuttosto come uno strumento di libertà capace di incidere sulla realtà in cui viviamo. Nei molti messaggi che ci sono arrivati emerge chiaramente. Per questo desideriamo condividerli con tutti i lettori.

La giornata di oggi è dedicata al nostro grazie.

------------

Rimarrei nella totale ignoranza se non fosse per voi, che con totale rigore, trasparenza e coraggio ci tenete giornalmente informati su quello che succede e di cui nessuna televisione fa cenno. Voi rendete testimonianza alla VERITA' con passione e coraggio e che Dio ve ne renda merito. 

Vanna Calani


Un piccolo sostegno per una grande voce di libertà.

R.L.M.


Voi state combattendo la buona battaglia in difesa della Verità e nessun vero cristiano può dissociarsi da un simile impegno. Una sola raccomandazione (non un appunto) mi sento di rivolgervi caldamente: non dimenticate mai di mettere al primo posto il valore supremo – anzi il dovere – della carità, mai disgiunto da quell'atteggiamento di mitezza e di umiltà che Nostro Signore ci comanda (Matteo 11, 29). Grazie per tutto quello che fate e che Dio vi benedica.

Giovanni Ipavec


Sostengo la Bussola perché è una delle pochissime voci libere che si oppone alla dittatura del pensiero unico e del relativismo. Perché è una delle pochissime realtà a combattere la buona battaglia contro la terribile ideologia del gender, vero leviatano del XXI secolo, che vorrebbe stravolgere l'uomo nella sua essenza, per plasmarlo e forgiarlo ex novo (antico sogno gnostico e filo conduttore di tutte le più nefaste ideologie, prima fra tutte quella comunista). Perché è grazie alla Bussola, alla sua raccolta di firme e al suo pressing sui parlamentari se la legge liberticida sull'omofobia non è ancora stata approvata. Perché è una delle poche voci critiche nei confronti del clerical progressismo che ha il coraggio di attaccare, con nomi e cognomi ( e non come molti che di nascosto mormorano , ma di facciata applaudono) , così come ha il coraggio di segnalare l'atteggiamento incoerente e pusillanime di tanti prelati pronti ad allinearsi alla mentalità del mondo, con buona pace dei principi non negoziabili. Sostengo la Bussola perché è stata forse l'unica in Italia a denunciare l'esistenza della potente lobby gay nel clero romano, senza paura. Ecco, per questo coraggio e questa limpidezza lontana da ogni forma di piaggeria o compromesso continuerò a sostenere la Bussola. Con i migliori auguri di una felice Santa Pasqua,

Pietro Demattei


Ringrazio voi tutti, dal direttore a chi collabora scrivendo, alla segreteria, per l'impegno quotidiano nel darci notizie aggiornate su ciò che succede nel mondo e che molti quotidiani non trattano nemmeno. Grazie perché mi aiutate ad approfondire gli argomenti alla luce del Magistero, come dite voi. Purtroppo molti sacerdoti non toccano certi argomenti e anche nelle riunioni che fanno alcuni gruppi parrocchiali sono all'oscuro di ciò che il mondo trama contro la Chiesa (che siamo noi). Bene allora, è molto importante avere le idee chiare, formarsi alla scuola del Vangelo, sempre, ma essere con gli occhi aperti.

Il mio contributo sarà modesto, ma sono impegnata in altre opere caritative e faccio ciò che posso. Da anni aiuto anche RadioMaria e ascolto R. Cascioli con molto piacere ed interesse. Coraggio e avanti! Un cordiale saluto a tutti e Buona Pasqua!!!!

Olga Venturino


Vorrei esprimere la mia gratitudine e la mia stima per quello che lei e i suoi collaboratori state facendo per tutti noi. Nei tempi difficili nei quali viviamo, siete come la stella cometa che indica la strada verso il Vero Bene. Grazie di esistere!!!  

Valeria Quaretta


Sostengo La Nuova BQ perché reputo che abbia il discernimento cristiano "giusto" per leggere il tempo presente... contro ogni accusa di presunto tradizionalismo... possiede al contrario l'equilibrio puntuale e necessario che unisce misericordia e giustizia... realizzando la sintesi cristiana di carità e verità... che è l'unica che edifica l'humanum... continuate così!

G.P.

 

Desidero sostenere la Nuova Bussola perché difende senza tentennamenti la dottrina e la morale cattolica. Dovrebbero trarne esempio i nostri Pastori, attualmente alquanto latitanti, e qualche volta arrendevoli di fronte all'avanzare delle nuove perverse ideologie, tra lo sconcerto del popolo dei fedeli che si sentono privi di guida, confusi e perplessi. 

Lucio Fontana 

 

Sosteniamo la Bussola Quotidiana per il suo coraggio nel parlare anche di ciò che è scomodo e per il suo incondizionato amore per la Chiesa.

B.R.

 

Vi seguo e vi considero al top della "stampa" cattolica perché intervenite con l'incisivita' e la capacita' di sintesi che (purtroppo!) mancano a molti che pure vogliono il bene della Chiesa (inclusi, purtroppo, anche taluni Consacrati). E soprattutto lo fate con gli argomenti non con l'insulto e l'aggressivita'. Un aspetto che potrebbe sfuggire, e' che La nuova BQ (e, in modo complementare, Il Timone e Radio Maria ed altri) sta facendo scuola nel panorama cattolico mondiale. Ogni bene

Aurelio Cereti

 

Buona sera! Volevo complimentarmi con voi per il servizio che fate a tutto quello che riguarda " i valori non negoziabili". Io sono una semplice casalinga, ormai ultrasettantenne, e leggendo ogni giorno il vs. giornale capisco che almeno voi siete determinati a testimoniare la Verità sulla vita. Continuate così, senza perdere mai il coraggio e la speranza. Io pregherò perché la vs. missione continui.

A.M.S.

 

Il motivo per qui sostengo la Nuova BQ è perché siete i mio pane quotidiano che appaga la fame di conoscere e sapere le notizie, i fatti, gli avvenimenti, i dibattiti e le opinioni fatte in modo veritiero e alla luce del vangelo, che da nessun'altra parte troverei. Continuate così e che Dio vi benedica.

Simone

 

Non conosco altra testata quotidiana che pubblichi le notizie che mi interessano, con evidente sforzo per cercare come stanno le cose, spesso ben scritte. Doveroso sostenervi. Buon lavoro.  In Jesu et Maria

Gianantonio Spagnolin

 

Io leggo volentieri la Nuova Bussola perché dona il vero significato alla "grande notizia del Vangelo": E' Gesù che lavora in te ed è molto importante che tu sia in lui e lui in te, più ancora di quello che tu riesci a realizzare sulla terra visibilmente" (Dal libro: l'unione mistica con Cristo - Don Oreste Benzi). Si è insistito sin troppo sul nostro impegno, dimenticando che, prima di tutto noi siamo amati da Gesù! E' Lui, Gesù che è al nostro fianco. E' Dio che si fa amico dell'uomo, e questa è la realtà più vera che ci sia, la realtà che crea la grande speranza! Anche di fronte al fratello o sorella pieni di peccati, io devo dire sempre: "Li ho scelti Gesù, non io, e li ama ancor di più perché chi ama vuole il massimo bene per il fratello, e anche la correzione è sempre in vista del perdono e del rinnovamento: non è mai una punizione!

Ecco questa è la BUSSOLA di cui abbiamo bisogno! NUOVA non perché "diversa" ma perché ripropone il vero e unico nuovo che è Gesù - "VIA, VERITA' e VITA".

Giovanni Bologna


La prima volta che ho inviato una somma alla testata ne ho tratto, per paradossale che possa sembrare, un sentimento di riconoscenza autentico e profondo. Non era il ribaltamento del buon senso ma la logica  conseguenza di un dato di fatto. La Bussola è la voce di chi ha sempre meno voce, di chi si sente messo all'angolo e ridotto al silenzio per il semplice fatto di non condividere la deriva morale della nostra società, di chi pensa che il "progresso" sia diventato un feticcio che fagocita il passato scollegando tutti noi dalle nostre radici, dalla nostra identità e dalla nostra Fede.

Non è dunque così strano che io sia contento di sostenere, nel modo che posso, chi si impegna a mantenere in vita anche le mie convinzioni, ma è la naturale gratitudine che si deve a chi combatte in prima linea, che fa ciò che tutti noi persone comuni non possiamo fare. E lo fa anche bene.

C'è però un motivo aggiuntivo a tutto questo, che si va facendo particolarmente evidente mano a mano che il disegno anticristiano si va stagliando nelle sue effettive dimensioni etiche e politiche. Quel motivo, inoltre, non riguarda solo i credenti ma tutte le persone di buona volontà, perché quel motivo è la progressiva, sistematica e sfacciata erosione degli spazi di libertà in un mondo che si avvia a non permettere più la libertà di credo, la libertà di educazione e la libertà di opinione.

Persino la libertà personale sarà ben presto sottoposta a precise condizioni dettate dall'alto. Se anche non fossi, come sono, un cattolico, sarei comunque riconoscente alle persone che operano nella Bussola perché lottano per preservare il presidio fondamentale della vita associata: la libertà dal Leviatano che impone i suoi vincoli e il suo giogo prepotente sulla società.

Ciò che sembrava confinato come un delirio ideologico e utopico negli orrori del novecento si sta ripresentando, in forme solo più addolcite e ingannatrici, nei nostri giorni. Prego perché la Bussola continui ad alimentare le coscienze libere con il necessario nutrimento di Fede e di ragione ed auguro a tutti coloro che operano al suo interno che la Santa Pasqua sia di illuminazione per il difficile cammino. Grazie

Giovan Battista Orsini

 

Seguo giornalmente con interesse i vostri articoli perché hanno un punto di vista assolutamente originale, cioè fuori dal coro del politicamente corretto e non avete paura di esporlo. Soprattutto mettono in luce, con argomentazioni pertinenti e approfondite, quale deve essere la posizione del cristiano rispetto ai problemi che quotidianamente si presentano e che spesso la stampa (anche cattolica) evita o tratta molto marginalmente. Mi rendo conto che spesso il mio modo di sentire mi appare del tutto isolato ma poi lo ritrovo nei vostri articoli e allora prendo sicurezza e per questo vi ringrazio.

Ada Corneo

 

Perché sostengo La Nuova Bussola Quotidiana. Perché nel panorama dei media cattolici è unica. E' per il web quello che Radio Maria e' per le radio, e quello che il Timone e' per le riviste cattoliche. Una voce libera, forte, coraggiosa, autonoma e indipendente, che difende la Chiesa, il Suo Magistero, il Papa ed il Vangelo, senza cedimenti e compromessi, segnalando con carità anche i cedimenti di taluni Ministri di Dio. In un'epoca drammatica in cui la maggior parte dei media cattolici, se va bene tacciono nella difesa dei valori non negoziabili e nel difendere il Papa, e quando va male si schierano con il mondo e con il politicamente corretto, La Nuova Bussola Quotidiana non fa sconti sul Magistero e lo difende senza paura. E' la sentinella nella notte della Chiesa e dei cattolici, che ci avverte dei pericoli che stiamo correndo, sentinella che dobbiamo sostenere. Nel famoso sogno delle due colonne di San Giovanni Bosco, le navi nemiche lanciano tra l'altro libri ''cattivi '' sui ponti delle navi del Papa. Oggi i media laicisti rovesciano sulla nave della Chiesa, non solo libri ma trasmissioni televisive, radio, giornali e servizi web che infangano, calunniano ed incitano all'odio verso la Chiesa. La Nuova Bussola è una nave ''appena varata'' a difesa della Santa Chiesa Cattolica. Sosteniamola! 

Nicola Buono

 

Da quando alcuni amici mi hanno indicato il sito, ogni mattina, quando accendo il pc, prima di iniziare il mio lavoro, clicco su sul Vs link per orientarmi e per pregare con la traccia del vangelo quotidiano. Tutti gli articoli che proponete, così come su Tempi, danno sempre un'attenta lettura della realtà per una condivisione di giudizi e soprattutto di preghiera, per non sentirsi mai soli. Spesso condivido alcuni articoli che riguardano la famiglia con il link del Sindacato della Famiglia su Facebook e vedo (monitorando, perché sono un'amministratore del link) che così si allarga la possibilità di aiutarci su più argomenti (giudizi su: omofobia - aborto - divorzi ecc.). Ci sarebbero altri appunti, ma li lascio a tanti altri: siete per me un'ulteriore conferma che Cristo c'è e che mi parla anche attraverso questa responsabile forma di comunicazione. Grazie di cuore della testimonianza e a presto.

Filippo 

 

È con vero piacere che condivido i motivi per cui ho deciso già dallo scorso anno di sostenere "La Bussola quotidiana": innanzitutto perché mantiene tutte le promesse del titolo: è davvero un orientamento prezioso per l'informazione e la formazione di chi ogni mattina ringrazia Dio per "averlo creato e fatto cristiano".

Devo confessare che per me è uno strumento indispensabile sia come catechista (grazie a Massimo Introvigne che ci fa conoscere con chiarezza le parole del Papa -quelle vere!!!), sia come insegnante di Lettere. Spesso propongo ai miei ragazzi gli articoli che aiutano ad analizzare i temi del dibattito socio-culturale attuale. Sostenere "La Bussola" è quindi per me un modo per dire un "grazie" sincero!

Maddalena Remus

 

Mi fa piacere leggere la NBQ perché mi dà un punto di vista cattolico affidabile su quanto accade nella Chiesa, in particolare per quanto concerne le prese di posizione del Papa ed i problemi dottrinari, soprattutto nel campo della famiglia e della bioetica; quando ho tempo, leggo con interesse pure articoli relativi ad altri temi (politica, economia, ecc.), anche se talvolta mi è capitato (magari sarò stato sfortunato.) di notare ingiustificati e conformistici commenti antiberlusconiani, forse più adatti a Famiglia Cristiana. Grazie per l'attenzione e cordiali saluti !

Emilio Podestà

 

Io sostengo la Nuova BQ perché tiene viva la capacità di discernimento alla luce della fede con profondità, prontezza ed indipendenza di giudizio.

Carlo Cigolini

 

Ricevo  le Vs. email  con molta soddisfazione perché mi tenete al corrente e mi aiutate ad approfondire argomenti  che mi interessano nel profondo.

Argomenti vitali che vengono generalmente ignorati dalla cultura odierna o quando ne parla lo fa stravolgendo i veri significati: e, mi ripeto, non essendo in grado di capire in modo puntuale gli inganni che si nascondono dietro

questi stravolgimenti trovo un notevole aiuto nei vostri commenti. Grazie a lei, ai giornalisti, agli studiosi e agli uomini di cultura che collaborano con lei per portare avanti questa missione.

Angelo C.


Io sostengo La Nuova BQ perché... nel caos odierno tutti abbiamo bisogno di una bussola che ci orienti e ci indichi la meta da raggiungere: Gesù Cristo Nostro Signore.

Gianluigi P.

 

Il motivo per cui leggo, e per quello che posso sostengo, La Nuova Bussola Quotidiana è presto detto: perché legge, e mi aiuta a leggere, gli avvenimenti alla luce del Vangelo e del Magistero: in mezzo alla ridda di interpretazioni di ogni genere è ciò di cui ho bisogno. Grazie. 

Antonio Mignozzetti

 

Sostengo la Nuova Bussola perché la Nuova Bussola ci sostiene. Se abbiamo problemi e dubbi, culturali o di Chiesa o più in generale per la "buona battaglia", sappiamo che sul sito troveremo una risposta o almeno i riferimenti giusti per approfondire. Grazie di tutto e buon lavoro

Giovanni & Angela

 

Siamo molto grati a La Nuova Bussola Quotidiana in quanto ci informa con notevole professionalità, onestà intellettuale e senso critico, in merito sia ai principali accadimenti nazionali ed internazionali sia in merito alle notizie che "non trovano spazio" nei quotidiani nazionali e locali; se mi è consentito, fra le notizie che "non trovano spazio" darei ulteriore risalto a quelle che "danno ragione della speranza che è in noi". Grazie nuovamente per il lavoro svolto e per quello avvenire.

Donatello e Alessandra Caggiano

 

Il motivo per cui scelgo di sostenervi è che finalmente con voi ritorno a leggere le notizie del giorno, e devo essere molto meno sospettoso. Spesso dai vostri articoli ricevo un'intenzione di preghiera, un pensiero, un modo di vedere le cose che non concepivo così bene. Come dice mia mamma, date parole ai miei sentimenti. Non è poco. Voi date parole ai sentimenti di molti italiani, e ve ne sono grato. Anche nei periodi in cui per molti motivi non vi leggo, mi piace sapere che ci siete, e che posso puntualmente trovare notizie "pulite" illuminanti ed edificanti.

Lettera firmata

 

Io sostengo la Nuova Bussola Quotidiana perché è uno dei pochissimi organi di stampa che mettono in luce le notizie del giorno filtrate da una prospettiva cristiana. E questo tanto più è vero quanto più taluni organi di stampa "cattolici" sembrano ignorare le giuste battaglie che ogni cristiano dovrebbe invece condurre per difendere la Cristianità dagli assalti sempre più veementi dei mass media che imperano su stampa, TV, radio, pubblicità ecc.  a discapito delle nostre Tradizioni e della nostra Civiltà cristiana.

Colgo l'occasione per congratularmi con gli articolisti, direttore in primis, che .svolgono degnamente il loro benefico lavoro, nonché per esprimere il mio sentito cordoglio alla famiglia di Mario Palmaro immaturamente scomparso.  Ora Egli è nella Gloria di Dio e sicuramente pregherà per la Sua famiglia e per la nostra grande famiglia che è la Chiesa di Cristo!

Angelo Cannizzaro

 

Voi siete indubbiamente il più affidale giornale cattolico on line. Per esempio è dalla NBQ che ho appreso della Strategia Nazionale dell'UNAR all'inizio dell'estate del 2013. In Gesù e Maria,

Antonio Brandi
Notizie Pro Vita

 

Grazie per il vostro impegno, soprattutto per quanto riguarda l'ideologia gender, oltre che la famiglia, l'aborto, l'eutanasia ecc. Ho due nipotini di 6 e 7 anni e solo il pensiero che a scuola fra non molto gli insegneranno tutte le aberrazioni dell'ideologia gender, questa valanga di melma che si stà abbattendo sull'Italia e sul mondo intero mi riempie di dolore e di sgomento e non riesco a capire come ci possa essere ancora in giro tanta disinformazione e come si subisce il tutto passivamente. Sono pensionata e non posso darvi molto, ma vi ringrazio con tutto il cuore per tutto ciò che state facendo. Dio vi benedica. 

M. Giulia

 

Sostengo La Nuova BQ perché finalmente si leggono notizie alla "luce del Magistero" e questo è molto importante per i tempi che viviamo nei quali ognuno dice la sua.... Mi complimento per tutti gli argomenti che trattate in maniera seria e approfondita. Bravi tutti, continuate così, abbiamo bisogno di voi!

Paola Martorelli

 

Sono consapevole che stiamo vivendo un momento storico in cui la menzogna nei mass media regna sovrana e corrompe come mai prima d'ora le coscienze. La Nuova BQ rappresenta un valido antidoto contro la dittatura di questa menzogna. Ora tocca solo a ciascuno farne buon uso...

Ma forse è proprio qui che "casca l'asino". Non mi sembra che l'italiano medio voglia liberarsi da questa dittatura.

Fassina Renato

 

Il direttore di un giornale di area cattolica, presente in rete, mesi or sono, mi inviò un affettuoso messaggio con queste parole: "....tu che sei un 'fanatico' de La Nuova BQ...". Questo lapidario commento, di sapore goliardico, esprime appieno la stima e l'apprezzamento da me, senza riserve, avvertiti per La Nuova BQ fin dal suo esordio nella prima versione e che non ho mancato di manifestare più volte con lettere inviate alla redazione di cui, mi piace pensare che Lei, dr. Cascioli, ne abbia memoria. Perché tanto amore per il nostro giornale? Per la franchezza, di lessico e di contenuto, con cui fin dal primo numero ha trattato e sostenuto i

temi nel cui valore etico e morale mi riconosco e che considero fondamentale dell'esistenza umana: bioetica, aborto, eutanasia, ideologia del gender etc. firmati da un gruppo di prestigiosi redattori che ringrazio con riconoscenza, così come fatto in precedenti occasioni. A Lei, dr. Cascioli, e a tutti i suoi collaboratori  vanno le mie attestazioni di immutata stima che, sommessamente, rinnovo nel segno della fiducia. Cordialità.

Salvatore Ricchini

 

Vi leggo fin dall'inizio della vostra "avventura" e Voi e il Timone, a cui sono abbonata da una decina d'anni, siete il mio "faro". Mi aiutate a combattere la Buona Battaglia, ogni giorno. Mi date il coraggio e la forza di continuare a credere nonostante tutto, a testimoniare la mia fede negli ambienti in cui vivo, andando sempre, purtroppo, controcorrente (parrocchia compresa). Vi ringrazio infinitamente per quello che fate e prego il Signore perché non vi faccia mai mancare il suo aiuto.

Marinella Coltelli Cinti

 

Sostengo la Nuova BQ perché ritengo importantissimo il lavoro che state facendo; in questo momento di tanta confusione e falsità c'è bisogno di persone come voi che con fermezza e decisione (ed educazione), informino, consiglino quelli che come me non riuscirebbero da soli a scovare le nefandezze che i media e molti giornali ci propinano ogni giorno. Con affetto e fiducia,

Liliana Frigo