• MEDITERRANEO

Tratta dei clandestini, un male sia per noi che per l'Africa

Il ministro degli Interni Marco Minniti ha invitato a non parlare di emergenza quando si tratta dell'immigrazione, che "è ormai un dato strutturale". E' l'accettazione di un traffico illegale e pericoloso.

MINNITI SI ARRENDE ALL'IMMIGRAZIONE "STRUTTURALE" di Gianandrea Gaiani

I filmati che mostrano degli emigranti africani venduti come schiavi in Libia sono circolati anche in Africa. Hanno provocato la reazione di vescovi e capi di Stato, soprattutto in Nigeria.

I VESCOVI AFRICANI AGLI EMIGRANTI: RESTATE E CREATE RICCHEZZA di Anna Bono

 

Barcone nel Mediterraneo

All'arrivo: Il ministro degli Interni Marco Minniti ha invitato a non parlare di emergenza quando si tratta dell'immigrazione, che "è ormai un dato strutturale". E questa affermazione, specie se detta dall'unico ministro del governo che è riuscito a frenare il flusso immigratorio, è molto grave. Perché è l'accettazione di un traffico illegale e pericoloso.

MINNITI SI ARRENDE ALL'IMMIGRAZIONE "STRUTTURALE" di Gianandrea Gaiani

Alla partenza: I filmati che mostrano degli emigranti africani arrestati e venduti come schiavi in Libia sono circolati anche in Africa. Hanno provocato la reazione di vescovi e capi di Stato, soprattutto in Nigeria da cui parte la maggior parte degli emigranti che tentano la fortuna in Europa. Appelli a non partire e promesse di reinserimento in patria.

I VESCOVI AFRICANI AGLI EMIGRANTI: RESTATE E CREATE RICCHEZZA di Anna Bono