• OMBRE SAUDITE

    Libano, paese a sovranità limitata

    Non basta che l’indipendenza di uno Stato sia dichiarata e celebrata ad ogni anniversario. La vicenda delle dimissioni forzate di Hariri in Libano, la sua "confessione" alla Tv saudita dopo la sua convocazione a Riad sono cose che non accadevano nemmeno in Unione Sovietica. E' il prodotto della politica aggressiva di Salman.

    • DIMISSIONI DI HARIRI

    Arabia Saudita, il regno destabilizzatore

    Prima con la guerra ad Assad, poi con la guerra agli Houthi (milizie sciite) nello Yemen, adesso con il plateale intervento destabilizzatore in Libano, dove il premier sunnita Hariri è stato costretto alle dimissioni: l'Arabia Saudita sta contendendo all'Iran l'egemonia regionale. Ma così generarà solo più disordine, specie nel delicato Libano

    • vaticano

    Francesco non vuole l'ambasciatore perché massone

    Sarebbe stato respinto l'ambasciatore libanese recentemente nominato nella Santa Sede