• Organizzazione internazionale del lavoro

    Global warming e stress termico

    Un rapporto dell’Ilo sulla base di proiezioni che presuppongono un aumento costante di origine antropica della temperatura sulla Terra fornisce indicazioni per combattere il conseguente stress termico

    • #FridaysforFuture

    Venerdì 15 marzo, tutti in piazza con Greta per salvare il clima

    Il #FridaysforFuture, l’appello di Greta Thunberg allo sciopero globale per chiedere ai leader mondiali di salvare il pianeta, è fallito. Quasi nessuno ha scioperato in Sud America, Africa e Asia

     

    • IL CASO

    Incendi in California, miti e realtà

    I gravissimi incendi che stanno devastando la California sono l'ennesima occasione per dare la colpa al Global Warming. Ma la serie storica degli incendi e gli studi sulle cause degli stessi, dimostrano tutt'altro. 

    • RICERCA

    Global warming, CO2 scagionata

    Negli ultimi 60 anni, a fronte di un costante aumento della concentrazione di CO2 in atmosfera, la temperatura media globale s'è comportata in tre modi diversi: è diminuita (dal 1958 al 1975), è aumentata (dal 1975 al 2001 circa), è rimasta stazionaria (dal 2001 circa al 2014-2015).

    • FIUME ENZA

    Riscaldamento globale non fa rima con alluvione

    Il fiume Enza straripa inondando i paesi nell'area di Brescello. Ed è subito allarme global warming, il riscaldamento globale. Ma è un allarme giustificato? No, basta vedere un quadro del 1882 per capire che le alluvioni sono fenomeni ricorrenti in tutta la storia italiana. E che questo è il clima del Mediterraneo.

    • USA E NON SOLO

    Il revival del carbone, vittima dei pregiudizi climatici

    Negli Usa l'amministrazione Trump ha cancellato la politica energetica di Obama e rilanciato il carbone. In Cina e in India l'industria del carbone è sempre in espansione. In Europa no. Continua la demonizzazione di una fonte energetica economica ed efficiente. Ne parliamo con Rinaldo Sorgenti (Assocarboni).

    • FALSI MITI

    Il fideismo ambientalista confutato da un protestante

    Il teologo Calvin Beisner spiega come la visione biblica dell'uomo trova d'accordo protestanti e cattolici che rifiutano il divorzio fede e ragione, dimostrando che l'empirismo e i dati scientifici combaciano con l'ipotesi di un Dio creatore che ha sottomesso la natura all'uomo. 

    • LA DERIVA DEL NUOVO ORDINE MONDIALE

    Antinatalista e massonica: in Vaticano è Bachelet mania

    Dopo il sì all'aborto, la presidente del Cile Bachelet punta sul matrimonio same sex. Con gli appoggi di Onu e Massoneria, che l'ha premiata, ricevendo in cambio una condivisione di intenti derivante dal padre e dal nonno, entrambi "grembiulini". Ma il sostegno non si ferma qui: a novembre è attesa in Vaticano, dove parlerà di clima nel convegno "antinatalista" promosso dal vescovo Sorondo.